Festival Internacional de Cine Independiente di Buenos Aires

Dall'8 al 20 aprile 2008

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Tanto cinema italiano alla X edizione del BAFICI
 
 
Oltre una ventina i titoli italiani, in una selezione che mette in luce quella parte di cinema italiano più fortemente autoriale e non convenzionale, saranno presentati alla X edizione del Festival Internacional de Cine Independiente di Buenos Aires (8/20 Aprile 2008) distribuiti nelle molteplici sezioni che caratterizzano il festival più importante del continente latinoamericano.
 
Nella sezione competitiva “Cine del Futuro” troviamo Tagliare le parti in grigio, l’ottimo esordio di Vittorio Rifranti già premiato all’ultimo Locarno con il Pardo per la miglior opera prima.
In memoria di me di Saverio Costanzo, film che vanta una notevole presenza nei maggiori festival internazionali – oltre a numerosi riconoscimenti, sarà invece presentato al pubblico argentino nella sezione “Panorama”.
 
Dall’ultimo Locarno anche il documentario di Andrea Nobile sul Nobel Dario Fo Io non sono un moderato programmato nella sezione “Democracia” e Imatra. Confini d'Europa #3 di Corso Salani a cui il festival dedica un Focus speciale in cui saranno presentati anche Ceuta e Gibilterra. Confini d'Europa #1, Rio de Onor. Confini d'Europa #2 e Talsi. Confini d'Europa #4.
 
Nella sezioni “Trayectorias” e “La tierra tiembla” saranno presentati oltre a Europa 2005, 27 ottobre di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet anche 3 coproduzioni: l’italo-statunitense Go Go Tales di Abel     Ferrara, La Nación Mapuce di Fausta Quattrini (Argentina/Svizzera/Italia) e Funny Gamesdi Michael Haneke coprodotto con Stati Uniti, Francia e Germania.
 
In fine ampio spazio dedicato dal Festival ai nostri autori Yervant Gianikian e Angela Ricci-Lucchi con una bella retrospettiva di documentari e cortometraggi comprendente 13 titoli dal 1979 al 2007: Catalogo 9,5 – Karagoez, Dal Polo all´ Equatore, Uomini, Anni, Vita, Prigioneri della guerra, Su tutte le vette è pace, Inventario balcanico, Frammenti Elettrici Nro 1 Rom-Uomini, Frammenti Elettrici Nro 2 Viet-Nam, Frammenti Elettrici Nro 3 Corpi, Frammenti Elettrici Nro 4 Nro 5 Asia-Africa, Oh! Uomo, Ghiro Ghiro Tondo, Images d'orient – Tourisme vandale.
 
Cine del futuro
Tagliare le parti in grigio di Vittorio Rifranti
 
Panorama
In memoria di me di Saverio          Costanzo      
 
Trayectorias
Europa 2005, 27 ottobre di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet
Funny Games di Michael Haneke (Stati Uniti/Francia/Germania/Italia)
Go Go Tales di Abel   Ferrara         2007 (Stati Uniti/Italia)
 
La Tierra Tiembla
La Nación Mapuce di Fausta Quattrini (Argentina /Svizzera/Italia)
 
Democracias
Io non sono un moderato di Andrea Nobile         
 
Foco Corso Salani                               
Ceuta e Gibilterra. Confini d'Europa #1                         
Rio de Onor. Confini d'Europa #2   
Imatra. Confini d'Europa #3
Talsi. Confini d'Europa #4   
 
RETRO Yervant Gianikian Y Angela Ricci-Lucchi           
Catalogo 9,5 – Karagoez
Dal Polo all´ Equatore
Uomini, Anni, Vita    
Prigioneri della guerra
Su tutte le vette è pace
Inventario balcanico 
Frammenti Elettrici Nro 1 Rom-Uomini       
Frammenti Elettrici Nro 2 Viet-Nam                    
Frammenti Elettrici Nro 3 Corpi                
Frammenti Elettrici Nro 4 Nro 5 Asia-Africa 
Oh! Uomo              
Ghiro Ghiro Tondo 
Images d'orient – Tourisme vandale
--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------