Festival internazionale di cinema trans Divergenti

Dal 14 al 17 Maggio 2009 a Bologna

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------
Divergenti
Festival internazionale di cinema trans
14-17 maggio 2009
Cinema Lumiére, via Azzo Gardino 65, Bologna
 
Dal 14 al 17 Maggio 2009 si svolgerà a Bologna la seconda edizione del Festival internazionale di cinema trans Divergenti,l'unico festival cinematografico in Italia, e tra i pochi in tutto il mondo, dedicato al tema del transessualismo e transgenderismo.
 
Confermando la sua vocazione internazionale, l'evento proporrà la proiezione di film, documentari e fiction provenienti da Austria, Francia, Germania, Spagna, Olanda, Israele, Svizzera, Ungheria, Iran, Norvegia, USA, Argentina, Svezia, Brasile, Canada, Indonesia, Polonia, Turchia e ovviamente Italia con le sue nuove produzioni sul tema.
 
Il festival presenterà in prima nazionale Chan di Chummi – Kiss the Moon, il documentario di Khalid Gill sulla comunità transgender “Khusra” in Pakistan proiettato al Festival internazionale del Cinema di Berlino 2009 nella sezione Panorama Dokumente.
 
In anteprima nazionale anche il documentario italiano Le Coccinelle di Emanuela Pirelli, storia del gruppo musicale e teatrale di sole trans Le Coccinelle che iniziò ad esibirsi alla fine degli anni '70 a Napoli, in tempi in cui lo spettacolo trans era avanguardia e provocazione: reinventando ad ogni spettacolo la loro identità, soffrendo e sorridendo delle difficoltà e degli amori, le Coccinelle sono da trent’anni le agguerrite e passionali protagoniste della rivoluzione dei “femminielli” a Napoli.
 
Tra i film proiettati segnaliamo inoltre She's a Boy I Knew, pluripremiato documentario canadese in cui la regista Gwen Haworth, con tranquilla franchezza e uno humor leggero, racconta il proprio percorso di transizione da Steven in Gwen, concentrandosi sulle trasformazioni delle proprie relazioni familiari e amicali e sulla messa in discussione delle concezioni implicite di genere e sessualità.
In programma anche la proiezione di Cruel and Unusual di Janet Baus, Dan Hunt, Reid Williams, che racconta la vita di donne transessuali nelle prigioni maschili degli Stati Uniti: un documento sulla oppressione delle trans, private del diritto al trattamento medico e psicologico e sottoposte a stupri e violenze a causa di un sistema carcerario che stabilisce la reclusione in base agli organi genitali e non all'identità di genere.
 
L'opera francese L’Ordre des mots di Cynthia Arra e Melissa Arra esplora in maniera intelligente il mondo transessuale, intersessuale e l'identità di genere attraverso interviste in cui intersex e trans raccontano in prima persona le loro storie spesso difficili e la complessità delle loro esistenze. Con sguardo critico il documentario racconta l'arbitrarietà dei protocolli medici impiegati in Francia e la lotta del movimento transessuale contro il discorso medico e psichiatrico che considera il transessualismo come una malattia.
 
Arricchiranno il Festival dibattiti e incontri con regist* e protagonist* di alcuni dei film in programmazione, delegazioni di altri festival, mostre, performance e altri eventi.
 
DIVErGenti è un evento ideato e realizzato dal M.I.T. Movimento-Identità-Transessuale, associazione di volontariato impegnata nella difesa e tutela dei diritti, della salute e della dignità delle persone transessuali, travestiti e transgender di cui proprio nel 2009 ricorre il trentennale della fondazione. La seconda edizione del festival si svolge inoltre nel quarantennale della rivolta di Stonewall, momento di nascita del movimento Lgt e del lungo percorso di lotta per i diritti, e si conclude il 17 maggio, data in cui in tutto il mondo si celebra la giornata contro l'omofobia.
 
In stretta connessione con il significato simbolico e politico di queste ricorrenze, Divergenti intende incentivare, promuovere e dare ampia visibilità alla produzione artistica e culturale sulla questione Transessuale/Transgender, per stimolare una conoscenza corretta, seria e approfondita dell’esperienza trans, scevra dai facili stereotipi che nel tempo gli sono stati cuciti addosso e incentrata invece sulla presa di parola e sul protagonismo delle soggettività trans.
L'evento è realizzato con il patrocinio di Regione Emilia Romagna – Assessorato alla cultura, Provincia di Bologna, Comune di Bologna, Cineteca di Bologna, Dottorato di Ricerca di Studi di Genere Università di Napoli Federico II, CGIL Regione Emilia Romagna, in collaborazione con Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli di Roma.
Divergenti è stato progettato e realizzato da un’équipe con varie competenze professionali al suo interno – esperti di cinema sia in ambito culturale-artistico sia in ambito tecnico sia esperti e protagonisti dell’esperienza transessuale.
Il programma completo sarà presto on line: http://www.mit-italia.it/diver/index.htm
--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative