FILM IN TV – Intervista col vampiro, di Neil Jordan

Intervista col Vampiro

Grazie all’ottima sceneggiatura della stessa Anne Rice e a un’ottima interpretazione degli attori, Intervista col Vampiro, in fin dei conti, è un film adulto, che prova metaforicamente a porre delle domande esistenziali. Chi Sono? Da dove vengo? Venerdì 21 novembre, ore 00:30, Iris 

Intervista col VampiroDiretto dall’Irlandese Neil Jordan nel 1994, Intervista col vampiro è un adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Anne Rice, scritto nel 1976. Anne Rice scrisse il suo soggetto pensando a Rutger Hauer nei panni di Lestat, ruolo che è stato interpretato da Tom Cruise, in una delle sue migliori interpretazioni della carriera. Grazie ad una grande raffinatezza delle immagini e all’utilizzo della voce narrante, sin da subito lo spettatore carpisce la natura di adattamento letterario del progetto. La voce off è quella di Louis (Brad Pitt), un vampiro che sta raccontando la sua storia a un giornalista invitato nella sua dimora, interpretato da Christian Slater, ma che in origine doveva essere di River Phoenix deceduto prima che potesse iniziare le riprese della pellicola.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------
Attraverso lunghi flashback vengono raccontate le varie fasi della vita di Louis, da quando era un ricco proprietario terriero per passare all’abbandono di tutto a causa del morso dato da Lestat che l’ha trasformato in vampiro, l’ossessione per il sangue che tenta di placare nutrendosi di sangue animale fino ad arrivare alla bella vita di New Orleans dove conoscerà Claudia (Kirsten Dunst), una bambina orfana che è entrata a far parte della famiglia.
Tranne per il finale, Jordan crea un filmLouis in Intervista col Vampiro lugubre e spettacolare, anche grazie alle scenografie di Dante Ferretti e alle immagini della fotografia Philippe Rousselot che creano un’atmosfera decadente. Inoltre ci sono precisi riferimenti cinematografici come la scena in cui Louis entra nel cinema a vedere i primi film muti come Nosferatu e Aurora di Murnau oppure i film a colori come Superman.
Grazie all’ottima sceneggiatura della stessa Anne Rice e a un’ottima interpretazione degli attori, Intervista col Vampiro, in fin dei conti, è un film adulto, che prova metaforicamente a porre delle domande esistenziali. Chi Sono? Da dove vengo? Jordan risponde catturando e coinvolgendo lo spettatore in un affresco gotico che dona nuove sfumature alla figura del vampiro.
 
Titolo originale: Interview with the Vampire
Regia: Neil Jordan
Interpreti: Tom Cruise, Brad Pitt, Kirsten Dunst, Antonio Banderas, Christian Slater, Stephen Rea
Durata: 118'
Origine: usa 1994
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8