FILM IN TV – La fortuna di Cookie, di Robert Altman

La vita di una famiglia dei sobborghi di Holly Springs, nel Mississipi, viene sconvolta dal suicidio di Cookie (Patricia Neal), una donna anziana ormai stanca della vita che vuole raggiungere il marito morto. La nipote Camille, interpretata da un’arcigna Gleen Close non si arrende a questa versione e fa ricadere la morte della parente su Willis, un aiutante di colore e amico della parente. Spetterà alla bisnipote di Cookie Emma (Liv Tyler) riportare le cose in ordine e scagionare il pover’uomo.

liv tyler e charles s. dutton in la fortuna di cookieRobert Altman dirige un film che ha i toni di una commedia amara, macabra e malinconica, chw indaga la classe media americana del Sud, impregnata di falsi moralismi. Altman prende in giro l’America come solo lui sa fare, attraverso i suoi toni ironici, a tratti, grotteschi e infarciti da humor nero. La casa di Cookie sembra essere quasi un mausoleo, pieno dei ricordi del defunto marito, dove si muove la nipote cattiva, in grado di poter soggiogare a sé anche la sorella Cora (Julianne Moore), fin dal momento del ritrovamento del corpo della nonna. Le due sono, rispettivamente, regista e attrice della Salomé di Oscar Wilde e questo elemento non fa altro che essere una sorta di mise en abyme del film stesso, dove tutto sembra oscillare tra realtà e messa in scena.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

La vera Salomè è proprio Camille che ordirà una trama in grado di incolpare Willis. La seconda parte del film rischia di disperdersi nei meandri di una narrazione che sembra aver esaurito l’oggetto del suo bersaglio ma Altman è sublime nel suo modo di manovrare questi burattini in uno scenario, di per sé, piuttosto scontato e banale.

Robert Altman, anche ne La fortuna di Cookie, si trova a destrutturare gli stilemi del racconto e qui lo fa attraverso una decostruzione del genere poliziesco e, in questa pellicola, riesce a dirigere magistralmente tre attrici molto diverse tra di loro (Close, Tyler e Moore) rendendole credibili anche nelle loro scene “esasperate”.

 

 

Titolo originale: Cookie’s Fortune

Regia: Robert Altman

Interpreti: Glenn Close, Julianne Moore, Liv Tyler, Patricia Neal, Chris O’Donnell, Charles S. Dutton

Origine: Usa 1999

Durata: 117′

 

Sabato 26 settembre, ore 10.50, Rai Movie