FILM IN TV – "Payback – La Rivincita di Porter" di Brian Helgeland

payback con mel gibson
Un action-movie dalle tinte dark, diretto dallo sceneggiatore Brian Helgeland e ben interpretato da Mel Gibson che veste i panni di un antieroe che si muove nei meandri di una società priva di qualsiasi etica e morale. Giovedì 15 ottobre, ore 21.30 Raitre
-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------
paybackIl malvivente Porter (Mel Gibson) viene quasi ucciso, dopo un colpo, dalla ex moglie alleatasi con un suo ex socio. Creduto morto, Porter, agisce nell’ombra per recuperare il malloppo che gli è stato sottratto ed elimina pian piano tutti gli ostacoli che trova sul suo cammino. Brian Helgeland, già premio Oscar per la sceneggiatura di L.A. Confidential e autore dello script del prossimo, scorsesiano, Shutter Island, esordisce alla regia con questo convincente noir d’azione che altri non è se non il remake di Senza un attimo di tregua, diretto da John Boorman nel lontano 1967.
È un noir quasi del tutto nichilista e intriso di sadica ironia: la società dipinta è una società corrotta, priva di qualsiasi etica e morale, che non si fa scrupoli nei confronti di nessuno. Tutti gli uomini sono potenziali  assassini, le donne si vendono al miglior offerente, le forze dell’ordine sono corrotte o corruttibili, ogni singolo individuo agisce senza una coscienza guidata da sentimenti nobili. L’interpretazione di Mel Gibson è sicuramente convincente, mette in scena con ottimo estro un vero e proprio antieroe che si trova a lottare contro tutto e tutti in nome non di una giustizia sociale e collettiva, ma guidato esclusivamente dai propri interessi. In un ruolo (quello del cattivo) che solitamente non fa parte del suo repertorio, l’attore, dà buona prova delle sue capacità attoriali. A sfavore del film gioca semmai qualche sequenza intrisa di una violenza che, a distanza di anni, può apparire abbastanza gratuita e ingiustificata e risultare difficilmente digeribile dagli spettatori meno smaliziati o più giovani. Una pellicola che nonostante quanto detto raggiunge comunque il suo obiettivo primario: quello di riuscire a intrattenere lo spettatore con una sceneggiatura ricca di enfasi ed azione, supportata da un montaggio ben realizzato e dinamico, e da una fotografia cupa e “sporca” che giova all’impatto visivo quasi postmoderno della pellicola.
 
Titolo originale: “Payback”
Regia: Brian Helgeland
Interpreti: Mel Gibson; Deborah Kara Unger; Gregg Henry; David Paymer; Bill Duke
Durata: 97’
Origine: Usa, 1998
Giovedì 15 ottobre, ore 21.30 Raitre
--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative