FILM IN TV – "Peggy Sue si è sposata", di Francis Ford Coppola

peggy sue si è sposataPeggy Sue ha due figli, un matrimonio naufragato alle spalle e diverse storie irrisolte. Piuttosto insoddisfatta delle scelte compiute in giovinezza, la sua vita le sembra costellata di occasioni mai realmente concretizzate. In occasione della classica rimpatriata del liceo rivede tutte le sue conoscenze: le amiche, un po’ più disincantate di quanto fossero da adolescenti, il ragazzo di cui era invaghita e inaspettatamente anche il grande amore della sua vita, che l’ha lasciata qualche tempo prima per un’altra donna. Peggy non immagina di essere appena agli inizi di quello che sarà un tuffo nel passato effettivamente degno di questa definizione: in seguito a una svenimento accaduto durante la serata, si ritrova nel bel mezzo degli anni 60’, ai suoi diciotto anni. Ed è una vera e propria immersione quella che compie, non solo fra ricordi, persone che non appartengono ormai più al suo presente, più o meno influenti scorci di vita quotidiana che aveva probabilmente rimosso, e che riscopre con gioia e paradossale rimpianto. E’ un trovarsi di fronte alle proprie aspirazioni forse irrealizzate, a quei bivi dell’esistenza, a quei primi dubbi mai realmente esplorati che probabilmente porteranno in un futuro a compiere scelte definite e definitive, magari non esclusivamente per sé stessi.

Il filo continuo, il costante rapporto con il presente all’interno di un gioco di doppi e di riferimenti è solo la falsariga su cui ruota questa celebrazione agrodolce di un passato, agli occhi della protagonista, come per sé stessi il proprio, mai realmente consumato, mai del tutto spento. Un trascorso che vive all’interno di ogni singolo dettaglio della sua vita presente -a cominciare, probabilmente, dai suoi due figli-, che magari pur rievocandolo, col trascorrere degli anni, a fatica nella propria memoria, in fondo si trova semplicemente lì di fronte ai nostri occhi. Sarà proprio questo lume a permettere a Peggy di abbracciare con più serenità le scelte, magari anche apparentemente poco rilevanti, compiute in giovinezza, così come quelle perpetuate nel presente. Un piccolo, godibilissimo esempio di come lo spunto per una commedia leggera, nelle mani di un grande autore sappia trasformarsi nella suggestione per tessere un’interessante e al contempo leggera riflessione sul tempo e il ricordo. Nonché un’opportunità di rivivere, anche solo per poco meno di un paio d’ore, un tuffo in quell’atmosfera rockabilly della provincia americana, magistralmente ricostruita dal regista.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Titolo originale: Peggy Sue got married

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Regia: Francis F. Coppola
Interpreti: Kathleen Turner, Nicholas Cage, Barry Miller, Joan Allen
Origine: USA, 1985
Durata: 104'
Giovedì 9 maggio ore 13.20 Sky Cinema Passion