Finalmente Lo Hobbit

lo hobbitE' finalmente scoccata l'ora de Lo Hobbit. Il 28 Novembre scorso, infatti, migliaia di neozelandesi, dietro invito dello stesso premier John Key, si sono riversati per le strade di Wellington per assistere alle premiere mondiale di "Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato", presentato nella capitale neozelandese. In occasione di questo grande evento molte persone si sono mascherate come i protagonisti della pellicola ed hanno aspettato per ore l'arrivo dei loro idoli sul red carpet.

Al regista neozelandese Peter Jackson, vero eroe nazionale, il pubblico ha inoltre riservato un'accoglienza particolare. Arrivato insieme alla moglie Fran Walsh, co-sceneggiatrice del film, ed alla loro figlia, Sir Peter e' stato accolto da grida di acclamazione, appena ha messo piede sul tappeto rosso dell'Embassy Theatre. Stesso trattamento è toccato anche all'attore britannico Martin Freeman, il protagonista della pellicola nella parte di Bilbo.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Grande assente della serata invece è stato Sir Ian McKellen, che ritorna a indossare i panni di Gandalf il Grigio dopo il successo de Il Signore degli Anelli. Sulla facciata del teatro però e' stata posizionata una sua scultura, alta piu' di 9 metri. Ad accompagnare il film è intervenuta anche l'attrice premio Oscar Cate Blanchett, anche lei di nuovo nella Terra di Mezzo, nelle vesti di Galadriel. Il film uscirà nelle sale italiane il prossimo 13 dicembre. (l.m)

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------