Fino a prova contraria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Titolo originale: Devil's knot

Regia: Atom Egoyan

Interpreti: Colin Firth, Reese Witherspoon, Mireille Enos, Dane DeHaan, Kevin Durand, Stephen Moyer, Bruce Greenwood, Elias Koteas, Alessandro Nivola, Amy Ryan, Martin Henderson

Origine: USA, 2013

Distribuzione: Notorious Pictures, 2014

Durata: 114'

 

Nel 1993 si perdono le tracce di tre bambini di otto anni nella religiosa città di West Memphis, in Arkansas. Dopo ricerche condotte dalla polizia e dagli abitanti della stessa città, i corpi dei tre bambini vengono ritrovati privi di vita: seviziati e uccisi, sono stati vittime di un rito satanico. In seguito alla testimonianza di Vicki Hutcherson (Mireille Enos – World War Z, Gangster Squad), la polizia arresta tre adolescenti. Nonostante la mancanza di prove concrete, l'abbigliamento e i gusti musicali, nonché i libri di stregoneria letti dagli incolpati fanno pensare che siano loro i carnefici, diventando bersaglio dell'odio cittadino. Un investigatore privato, Ron Lax (Colin Firth – Il discorso del re, A single man), cerca di far luce sull'accaduto, notando l'inconsistenza delle prove, seguito da una delle madri dei bambini uccisi, Pamela Hobbs (Reese Witherspoon – Quando l'amore brucia l'anima, American Psycho).

 

Il regista Atom Egoyan, due nomination agli Oscar per miglior regia e miglior sceneggiatura non originale per Il dolce domani, si cimenta con un fatto di cronaca che ha sconvolto l'America non solo per la barbarie dell'atto compiuto, ma anche per la sbrigativa risoluzione giudiziaria. 

Basato sul libro Devil's Knot: The Truth Story of the West Memphis Three, la pellicola si confronta con i tre film della serie Paradise Lost, di Joe Berlinger e Bruce Sinofsky, e con West of Memphis, diretto da Amy J. Berg e prodotto da Peter Jackson e Damien Echols, uno dei tre ragazzi accusati di omicidio. 

Già vincitore del premio del pubblico al Courmayeur Noir in festival, il lungometraggio vanta due protagonisti come Colin Firth, vincitore del premio Oscar per il miglior attore in Il discorso del re, e Reese Witherspoon, premio Oscar per la miglior attrice protagonista in Quando l'amore brucia l'anima

Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival l'8 settembre 2013 e verrà distribuito in Italia a partire dal 3 aprile 2014. 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Fino a prova contraria

Fino a prova contraria

Titolo originale: Devil's Knot
Interpreti: Reese Witherspoon, Colin Firth, Alessandro Nivola, Kevin Durand, Mireille Enos, Bruce Greenwood, Amy Ryan Origine: USA
DIstribuzione: Notorius Pictures
Durata: 114'

 

Nel 1993 tre ragazzi furono condannati per l'omocidio di tre bambini di otto anni nell'ambito di quello che fu ritenuto un rito satanico. La sentenza si basava sulla confessione di uno dei tre, tuttavia, l'investigatore privato Ron Lax (Colin Firth – Il diario di Bridget Jones, La ragazza con l'orecchino di perla, Love Actually) e Pam Hobbs (Reese Whiterspoon – Quando l'amore brucia l'anima, Come lo sai, Mud), mamma di uno dei tre ragazzini morti, nutrirono fin da subito dei dubbi. Dopo quasi vent'anni di prigioni i tre adolescenti sono stati rilasciti quest'anno.

Ispirato a fatti realmente accaduti, Fino a prova contraria, ricostriìuisce i terribili attimi di una tragedia e l'indagine che ne seguì. Dopo una serie di cortometraggi e lavori televisivi, tra cui la direzione di alcuni episodi di Ai confini della realtà e Alfred Hitchcock presenta, il regista Atom Egoyan (Exotica, Il dolce domani) realizza questo nuovo lungometraggio. I temi che principalmente è solito affrontare sono i legami familiari, la questione dell'identità e l'uso della tecnologia come fonte di raccolta dati e di conservazione della memoria. Il fil uscirà nelle sale italiane a partire dal prossimo 3 aprile.
 

(M. G.)

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"