Francesco Rosi al "Venezia a Napoli"

Il 16 ottobre inaugura la terza edizione de Il Cinema Esteso

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
La terza edizione di Venezia a Napoli – Il cinema esteso si terrà dal 16 al 20 ottobre.

Propone, in otto sale del capoluogo campano (Astra, Filangieri, Pierrot, La Perla, Modernissimo, Auditorium TAN Piscinola, Metropolitan, Vittoria), la selezione di 20 film scelti dall'ultima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica – Venezia 70.

La Rassegna sarà inaugurata dai registi Francesco Rosi, Daniele Gaglianone e Robin Campillo.

---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------

 

Si inizia proprio con il maestro Francesco Rosi, che il 16 ottobre, aderirà ad una serie di appuntamenti.

Presenzierà al Modernissimo per la proiezione de Le mani sulla città,  del 1963 con Rod Steiger, Salvo Randone e Guido Alberti. In versione restaurata dalla Cineteca Nazionale di Roma. Al termine della proiezione l'incontro con giovani studenti introdotto da Emiliano Morreale, Conservatore della Cineteca Nazionale, e nel pomeriggio, alle 16.30, in sala per un saluto al pubblico napoletano.

Daniele Gaglianone con il film/docu film La mia classe  (Giornate degli Autori), "a scuola d'integrazione" e Robin Campillo che impone la propria visione personale e per niente scontata sul mondo della sessualità con Eastern Boys (Orizzonti)

 

Venezia a Napoli si propone l'intento di unire le due città, simbolo della ricerca culturale nel nostro Paese, a questo si affianca la propensione a far conoscere film e autori che altrimenti rimarrebbero senza distribuzione o troverebbero difficilmente sbocco nelle sale e nei circuiti tradizionali.

"Venezia a Napoli è un sfida importante – dichiara Antonella Di Nocera, promotrice della rassegna fin dalla prima edizione – che si vince solo unendo e mettendo in rete persone e istituzioni che hanno veramente a cuore la crescita culturale di questa città e la promozione e diffusione di messaggi e valori che possano appassionare ed emozionare innanzitutto le giovani generazioni. Dietro questa iniziava, non bisogna nasconderlo, c'è uno sforzo enorme, di realizzare progetti con budget ridottissimi per un testardo amore per il cinema che altrimenti non si vedrebbe in città. Luogo simbolo e centro della rassegna sarà ancora una volta il cinema Astra che,con la collaborazione dell'Università, può e deve rappresentare uno spazio permanente per il cinema, gli incontri, il pubblico e la conoscenza"

 

La Rassegna organizzata dall'Unione AGIS Campania insieme a 'Parallelo 41 Produzioni', per il coordinamento di Antonella Di Nocera, con la collaborazione di Arci Movie, Teatro Area Nord e gli Istituti di cultura.

In collaborazione con Biennale di Venezia – 70, Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, con il contributo de Ministero per i Beni e le attività culturali – Direzione cinema, con il patrocinio del Comune e di tutte le Università di Napoli.

Hanno contribuito, inoltre, gli Istituti stranieri di cultura, gli esercizi cinematografici, associazioni e singole personalità del mondo della cultura e dell' imprenditoria.

 

Per ulteriori informazioni: +39 0815523222 fax +39 0815521326

(m.t.s.)
 

 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative