Gerard Depardieu, cittadino del mondo

Chiederà il passaporto anche in Algeria

--------------------------------------------------------------
BANDO BORSE DI STUDIO IN CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING

--------------------------------------------------------------

Gerard DepardieuGerard Depardieu si è descritto, in un'intervista a Le Journal du Dimanche, come "un uomo libero e cittadino del mondo". A dicembre scorso, l'attore era stato protagonista di una polemica quando il primo ministro francese, Jean-Marc Ayrault, lo aveva accusato di aver spostato la sua residenza al confine con il Belgio solo per motivi fiscali. Depardieu ha allora ottenuto dal Presidente russo Putin solidarietà e un passaporto russo. Ora l'attore, che possiede già passaporti di 7 nazionalità diverse, ha dichiarato di voler chiederne uno anche all'Algeria, tra gli altri paesi. "Penso di corrispondere ad un'immagine che ai francesi piace. Quella di una persona ribelle, che dà una scossa alle cose, che talvolta si ubriaca. E' una specie di spirito da teppista che anche Putin piace", ha detto l'attore che di recente ha interpretato il ruolo di Dominique Strauss-Kahn in un film di prossima uscita. (e.s.)

--------------------------------------------------------------
OFFERTA DI LUGLIO SULLO SHOP DI SENTIERI SELVAGGI!

--------------------------------------------------------------
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative