Glitter & Dust, di Anna Koch e Julia Lemke

In concorso al Laceno d’Oro doc e visibile su MyMovies, la storia di quattro ragazze che sognano di diventare campionesse di rodeo, disarcionando la visione ad appannaggio maschile dell’ambiente

Una delle immagini più comuni legate al machismo è senza dubbio quella dell’impavido cowboy che riesce a domare un animale imbizzarrito. Blu jeans, camicia di flanella, camperos, cappello a falda larga e cinturone. Sembra un vecchio film americano e invece è la realtà, raccontata dalle tedesche Anna Koch e Julia Lemke, che nel documentario Glitter & Dust scardinano con forza e intelligenza l’archetipo di mascolinità legata ai rodei, adottando un punto di vista femminile su un mondo da sempre appannaggio dei soli uomini.

Siamo tra Arizona e Texas, dove quattro ragazzine, cresciute negli iconici ranch immersi nella natura selvaggia del sud degli Stati Uniti, condividono il sogno di diventare cowgirls. Coraggio, risolutezza, tenacia: non sono solo caratteristiche maschili, anche le donne sanno essere forti e decise. Perché non esistono sport da uomini. Lo sa bene Ariyana Escobedo, che affronta il rodeo indossando un cinturone che recita “never scared”. Il padre di Maysun King ammette, con la parlata impastata e l’accento gutturale tipici degli stati del sud, che ogni uomo desidera un figlio maschio. Ma la determinazione di Maysun, abilissima cavallerizza e promettente cowgirl, ha avuto la meglio sul pregiudizio che il rodeo sia una cosa da maschi. Le adolescenti Altraykia e Tatyanna Begay vivono nella riserva Navajo dell’Arizona. Entrambe seguono le orme di padri e fratelli, cavalcando bovini ed esercitandosi sui simulatori a molle per prepararsi alle gare.

Koch e Lemke sono affezionate alle storie di donne che tentano di prevalere in ambienti notoriamente maschili: il loro primo film, Win by fall, racconta di alcune giovani wrestler determinate a diventare campionesse olimpiche. Glitter & Dust è un documentario in cui il tema dell’empowerment femminile diventa mezzo e pretesto per decostruire il mito americano codificato dal western. Oggi la figura del cowboy è relegata principalmente al folklore tipico di alcune zone degli Stati Uniti. Ma è proprio lì che continua a caricarsi di significati identitari granitici, scolpiti da anni di narrazioni a metà tra storia e mitologia. “In our world, our little world“, come sottolinea Trey King. Forse non è un caso che le quattro protagoniste siano eredi di quell’immaginario che vede contrapporsi i coloni bianchi ai nativi d’America, sullo sfondo dei tramonti mozzafiato che si stagliano sulle brulle praterie americane.

---------------------------------------------------------------
SCRIVERE PER LA TV: il workshop sulla sceneggiatura per la serialità


---------------------------------------------------------------

Solo perché sono una ragazza non significa che non possa fare ciò che voglio”. Non solo donne che vogliono essere parte attiva di un mondo che le ha sempre considerate accessorie, ma addirittura capaci di ribaltare una narrazione secolare, dando vita ad un nuovo paradigma, da plasmare da zero perchè fino ad oggi del tutto inesistente. Lanciarsi in competizioni pericolose come cavalcare un toro furioso non è solo un atto di rivolta e di rivendicazione della propria dignità, ma un modo per scrivere la propria storia e costruire la propria mitologia.

Glitter & Dust è un documentario sulla natura femminile che si ribella e finalmente reagisce al giogo degli uomini, come un animale indomabile che sfugge alla presa del lazo e disarciona il suo dominatore. E’ il racconto di quattro donne che si riappropriano di spazi dai quali troppo a lungo sono state escluse e reinventano il mito del cowboy americano, come moderne Calamity Jane.

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative