Grace and Frankie. Quando la terza età non ha età

Torneranno su Netflix il 24 marzo le due amiche settantenni Grace e Frankie. 

Entrambe mogli di due ricchi avvocati californiani (Martin Sheen e Sam Waterson) le due donne non potrebbero essere più diverse. Grace (Jane Fonda) è precisa, sempre attenta a un’immagine di sé elegante e mai fuori posto. Frankie (Lily Tomlin) ha un animo da hippie, fa grande uso di marijuana ed è una grande amante della natura e di tutto ciò che è spirituale. Quando i due mariti confessano di essere omosessuali e di amarsi l’un l’altro da più di vent’anni, le due signore si ritrovano costrette insieme nella casa al mare comune, e imparando a conoscersi meglio non riusciranno più a fare l’una a meno dell’altra.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

La serie tv Grace and Frankie nasce dalla mente di due ottime menti produttive, vincenti per quel che riguarda il serial, in particolare le comedy series. La prima è quella di Marta Kauffman, produttrice americana e ideatrice di una famosa serie tv che andò in onda dal 1994 al 2004. I protagonisti erano sei amici: Phoebe, Rachel, Monica, Ross, Chandler e Joey. Il titolo era per l’appunto Friends. La seconda è quella di Howard J. Morris, produttore esecutivo di famosissime sitcom che ci hanno accompagnato negli anni passati da Quell’uragano di papà con Steve Allen a Tutto in famiglia con Damon Wayans fino a La vita secondo Jim con Jim Belushi.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

La data precisa di uscita della terza stagione viene rivelata nel teaser da una una massa di vibratori accesi che muovendosi formano giorno e mese. Avevamo infatti lasciato le due amiche in un determinato momento della loro vita, pronte a mettersi in affari e decise a produrre vibratori adatti a delle settantenni. Adatti ai loro bisogni e soprattutto alle loro artriti. D’altronde come dice Grace alla figlia Mallory anche le donne settantenni si masturbano. Questa è probabilmente l’arma vincente di Grace and Frankie, ciò che più piace allo spettatore: la vecchiaia, era della decadenza dell’essere umano, raccontata con grande ironia, come inizio e non come fine. Chi ha detto che la vecchiaia debba sancire la fine della vita sessuale? È semplicemente l’inizio di essa con in più l’uso del lubrificante, e che sia rigorosamente naturale al 100% e senza olio di palma.

Negli anni in cui tutto dovrebbe finire tutto può invece rinascere, diverso, e anche migliore rispetto a  prima. Grace and Frankie trova la sua forza nel rassicurare lo spettatore attraverso i volti, i movimenti e le espressioni comiche di Jane Fonda e Lily Tomlin. Che oltre a raccontare la terza età, raccontano anche l’amicizia che salva da ogni acciacco.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"