Hereafter

Cecile De France e Thierry Neuvic in Hereafter di Clint Eastwood

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

Interpreti: Matt Damon, Cécile De France, Frankie McLaren, George McLaren, Bryce Dallas Howard, Thierry Neuvic, Jay Mohr, Marthe Keller, Derek Jacobi

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

Origine: USA, 2010

Distribuzione: Warner Bros Pictures

Durata: 129'

 

Tre persone si avvicinano alla morte, con situazioni diverse, in varie parti del mondo. George (Matt Damon – Will Hunting – Genio Ribelle, Il Talento di Mr. Ripley, The Bourne Identity, I Fratelli Grimm e l'Incantevole Strega, Green Zone) è un operaio americano che ha il dono di essere un sensitivo, che vive però come una condanna; Marie (Cécile De France – L'Appartamento Spagnolo, Alta Tensione, Il Giro del Mondo in 80 Giorni, Bambole Russe, Nemico Pubblico n. 1 – L'Istinto di Morte), una giornalista francese che si ritrova alle Hawaii durante uno tsunami devastante, varcando per poco tempo (senza superarlo) il confine tra la vita e la morte e Marcus (Frankie e George McLaren), un ragazzino londinese che perde il fratello gemello durante un tragico incidente stradale. Mentre George vuole chiudere del tutto i suoi contatti con l'aldilà; Marie e Marcus, profondamente sconvolti dagli eventi appena vissuti, intraprendono una disperata ricerca su ciò che c'è (o ci possa essere) olte la vita terrena. Grazie ad un fatale incontro, i tre potranno finalmente condividere il loro dolore e, in attesa di avere nuove risposte, troveranno momenti di sostegno l'uno con l'altro.

 

Clint Eastwood (I Ponti di Madison County, Mystic River, Million Dollar Baby, Changeling, Gran Torino) torna in sala, da regista e composiore della colonn sonora e ritrova Matt Damon, già interprete del suo film precedente Invictus – L'Invincibile, il biopic su Nelson Mandela. Hereafter vanta un produttore esecutivo del calibro di Steven Spielberg (E.T. – L'Extra-Terrestre, Schindler's List – La Lista di Schindler, Salvate il Soldato Ryan, A.I. – Intelligenza Artificiale, Munich), che torna a collaborare con Eastwood, dopo aver prodotto Flags of Our Fathers e Lettere da Iwo Jima. Il candidato all'Oscar Peter Morgan (L'Ultimo Re di Scozia, The Queen – La Regina, L'Altra Donna del Re, Frost/Nixon – Il Duello, I Due Presidenti) ha firmato la sceneggiatura, alla quale Clint era interessato da molto tempo. Nel cast figura anche Bryce Dallas Howard (The Village, As You Like It – Come vi Piace, Lady in the Water, Spider-Man 3, Terminator Salvation), figlia di Ron Howard (Apollo 13, A Beautiful Mind, Cinderella Man – Una Ragione per Lottare, Il Codice Da Vinci, Frost/Nixon – Il Duello). Diversi festival hanno ospitato la pellicola: l'anteprima mondiale è avvenuta al "Toronto International Film Festival", seguita dal passaggio al "New York Film Festival". L'anteprima europea si è, invece, tenuta il 4 Dicembre, durante la chiusura del 28° Festival di Torino; dove erano presenti due degli interpreti, Cécile De France e Thierry Neuvic (Codice Sconosciuto, Dio E' Grande, Io No, Donne e Dintorni, Stella, Le Cose che Restano – Serie Tv). Tra i riconoscimenti ottenuti, c'è una nomination agli Oscar per i Migliori Effetti Speciali, ma anche l'inserimento tra i Miglior Film dell'Anno ai "National Board of Review Motion Pictures Awards".

 

(A.G.)

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Hereafter

Interpreti: Matt Damon, Bryce Dallas Howard, Cécile de France, Derek Jacobi, George McLaren, Frankie McLaren

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
Origine: USA, 2010
Distribuzione: Warner
Durata: 129'

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

Steven Spielberg torna a produrre un film di Clint Eastwood dopo il dittico Flags of our fathers / Letters from Iwo Jima. Stavolta si tratta di una storia drammatica che si muove tra Parigi, Londra e San Francisco, con un incipit alle Hawaii dove il regista di Gran Torino e Invictus mette in scena l'arrivo di un devastante tsunami.
La sceneggiatura di Peter Morgan (The Queen, I due presidenti, Frost/Nixon – il duello) intreccia le storie di George (Matt Damon – Dogma, Will Hunting, Invictus, la serie dei Bourne), un operaio americano con la capacità di comunicare con la dimensione dei morti; Marie (Cécile de France – L'appartamento spagnolo, Il giro del mondo in 80 giorni, Nemico Pubblico n.1 – L'istinto di morte), una giornalista che sta scrivendo un libro sulla percezione dell'aldilà dopo aver avuto un'esperienza tra la vita e la morte; e Marcus, piccolo londinese che ha perso il fratello gemello ma continua a sentirne la presenza al suo fianco.
Nel cast anche Bryce Dallas Howard (The village, Lady in the water, Spiderman 3, Terminator Salvation). Fotografia e montaggio dei fidi Tom Stern e Joel Cox. Musiche dello stesso Eastwood. Visto in anteprima in Italia come film di chiusura dell'ultimo Torino Film Festival 28.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

(S.S.)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"