i 'big' del cinema nel nuovo listino RAI Cinema

Amelio, Comencini, Crialese e Olmi, altri italiani da ridere e ancora Clooney e Scorsese, aspettando il 2012 di Garrone, Ozpetek e Cronenberg. E' questo il listino di Rai Cinema, che porterà in sala 14 titoli nel 2011, con altri 6 già annunciati per l'anno prossimo. Sul fronte tricolore, Quando la notte di Cristina Comencini, Ex: Amici come prima di Carlo Vanzina, Bar Sport' da Stefano Benni con Bisio, Battiston, Teocoli e Finocchiaro nel cast, Terraferma di Emanuele Crialese, Il giorno in più di Massimo Venier, con Volo e la Ragonese,  Il villaggio di cartone di Olmi, Le premier homme di Gianni Amelio, e ancora Un giorno questo dolore ti sarà utile di Roberto Faenza, trasferta americana con Ellen Burstyn, e Scialla di Francesco Bruni, con Bentivoglio e la Bobulova. A questi, nel 2012 si aggiungeranno Big House di Matteo Garrone, Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek e A.C.A.B. di Stefano Sollima, con Favino, Nigro e Giallini. Nel listino Rai Cinema c'è, ovviamente, spazio anche per gli stranieri: a parlare 3D, sono Martin Scorsese con La straordinaria invenzione di Hugo Cabret, I tre moschettieri, con la Jovovich e Bloom, Conan the Barbarian e Immortals di Tarsem Singh, che nel 2012 porterà sui nostri schermi anche la Julia Roberts di Snow White. Non solo: Le Idi di Marzo diretto e interpretato da George Clooney, Bel ami con Pattinson e la Thurman, Dark Fields con Sam Worthington e Jeffrey Dean Morgan, Professione assassino con Jason Statham, e il premio miglior regia di Cannes 64, Drive di Nicolas Winding Refn. Per finire, nel 2012 accanto a Singh, in listino Cosmopolis di David Cronenberg, con Pattinson, Giamatti e Binoche e Red Lights di Rodrigo Cortes, con De Niro e Weaver. (f.m.)