I Festival italiani, tra rimandi e conferme: Bergamo, Taormina, Sguardi Altrove

Dopo le ultime notizie da Cannes e da Venezia (rispettivamente il rinvio delle date per la prima e la conferma per la seconda), arrivano anche i comunicati da parte del Bergamo Film Meeting e dal Taormina FilmFest.

La trentottesima edizione della rassegna della città lombarda, tra le più colpite dal virus, inizialmente prevista per metà marzo e successivamente rimandata a fine maggio, è stata ulteriormente posticipata a data da destinarsi. Nell’intento di salvaguardare l’incolumità del festival e di tutti i suoi fruitori, rispettando gli attuali decreti, l’organizzazione ha tenuto a precisare la propria posizione in merito: «Amiamo il cinema, la sua capacità di emozionare e di aprire allo spettatore universi sconosciuti, la sua carica di fantasia e di immaginazione, la sua attenzione per il mondo reale, la sua fascinazione affabulatoria. Questa privazione forzata ci procura molta tristezza, ma la speranza e la voglia di ritornare a condividere la magia della proiezione su grande schermo sono ancora forti e tenaci». Per rimanere in contatto, il sito ufficiale e le pagine social della rassegna offrono agli spettatori preziosi consigli cinematografici.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Anche il 66° Taormina FilmFest è stato rinviato da fine giugno-inizio luglio a un futuro prossimo ancora indefinito, con la speranza che tutto il duro lavoro della Produzione sarà presto ripagato dal pubblico. Già in programma sette eventi serali al Teatro Antico, una selezione ufficiale di circa 90 titoli, numerosi ospiti e addetti ai lavori, che con costante attenzione e spirito di sacrificio si adoperano nel proprio compito, affinché il longevo festival siciliano possa svolgersi, in continuità con il successo dello scorso biennio.

Stesso destino incerto è riservato alla rassegna milanese Sguardi Altrove – 27th International Women’s Film Festival, inizialmente prevista per febbraio-marzo e rinviata momentaneamente ad ottobre 2020 (dal 23 al 31). Intanto, non resta che aspettare le disposizioni governative relative alla seconda fase e sperare in un rallentamento dell’epidemia che permetta all’Italia di ripartire, con le dovute precauzioni, anche nel settore cinematografico.

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------