I GRANDI REGISTI DEL DOCUMENTARIO

Tre appuntamenti con il Cinema che non vedrete mai al cinema. Tre film documentari di creazione – due dei quali sono usciti nelle sale francesi – che non hanno ancora trovato, e forse non troveranno mai, una distribuzione nelle sale italiane. Dal 28 aprile al 26 maggio 2008 a Villa Medici

 

I GRANDI REGISTI DEL DOCUMENTARIO
 
Tre appuntamenti con il Cinema che non vedrete mai al cinema. Tre film documentari di creazione – due dei quali sono usciti nelle sale francesi – che non hanno ancora trovato, e forse non troveranno mai, una distribuzione nelle sale italiane.
L’Accademia di Francia e Apollo 11, con la partecipazione del Festival della Cultura Cambogiana, si uniscono per proporvi questa breve incursione in un genere cinematografico ancora poco conosciuto e che difficilmente trova uno sbocco nel circuito tradizionale.
Tre proiezioni su grande schermo in lingua originale con sottotitoli in italiano, nella splendida cornice di Villa Medici, per presentare titoli provenienti da paesi lontanissimi tra loro: gli Stati Uniti di Frederick Wiseman, la Cambogia di Rithy Panh, il Cile di Carmen Castillo. Tre modi diversissimi di fare cinema e di raccontare emozioni e storie, lontano dai cliché della fiction.
 
 
n  Lunedì 28 aprile – ore 20.30
Calle Santa Fe” di Carmen Castillo
(Cile/Francia, 2007, 35mm, 163’ )
 
n  Mercoledì 14 maggio – In collaborazione con il Festival della Cultura Cambogiana
– ore 18.00 (Ingresso libero)
Presentazione del libro“La carta non può avvolgere la brace” di Rithy Panh
– ore 20.30
Proiezione del film “La carta non può avvolgere la brace” di Rithy Panh
(Cambogia/Francia, 2007, beta sp, 90’ ).
 
n Lunedì 26 maggio – ore 20.30
State Legislature” di Frederick Wiseman
(Stati Uniti, 2007, 16mm, 217’ )
 
 
PRIMO APPUNTAMENTO
Lunedi 28 aprile – ore 20.30
Calle Santa Fe di Carmen CASTILLO
(Cile/Francia, 2007, 35mm, 163’ )
 
Via Santa Fe, il 5 ottobre 1974, nella periferia di Santiago del Cile, Carmen Castillo rimane ferita e il suo compagno, Miguel Enriquez, leader del MIR e della resistenza contro il regime di Pinochet, viene ucciso dagli uomini della polizia. È il punto di partenza di “Via Santa Fe”, viaggio nei luoghi del presente. Valevano la pena tutte queste azioni di resistenza? Miguel è morto per niente? Nel corso degli incontri con la famiglia, i vicini della Via Santa Fe, i compagni, Carmen Castillo percorre un cammino che va dalla clandestinità all’esilio, dai giorni luminosi d’Allende agli scuri e lunghi anni della dittatura, con tutti quelli che hanno resistito nel passato e quelli che resistono tutt’ora, disegnando la storia di una generazione di rivoluzionari e quello di un paese spezzato.
 
Calle Santa Fe rompe con la retorica di una sinistra che dorme sui suoi omaggi” (Mabuse, rivista cinematografica cilena)
Carmen Castillo riesce a ritrovare l’articolazione esatta che è nel cuore del suo film, quella che lega la tragedia individuale alla disfatta storica. Ma il film, raccogliendo  una serie di racconti ammirevoli e sconvolgenti di eroismo, non si accontenta dell’esaltazione del gesto glorioso della resistenza a Pinochet.(Le Monde)
Prix du Public – Festival d’Automne de Gardanne
Prix du Public – Festival CineHorizontes de Marseille
Grand Prix – Festival de Copenhague

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

SELECTIONS OFFICIELLES
Festival de Cannes – Un Certain Regard
FID – Marseille
Festival International du Film de La Rochelle
Etats généraux du doc de Lussas
Festival Résonance de Bobigny
Festival International du Film d’Amiens
Festival Entrevues de Belfort
Festival du film de New York
Festival du film de San Sebastian
Festival du film de Rio de Janeiro
Festival du film de Londres
Festival du film de Montréal

 
 
 
 
I N F O R M A Z I O N I
 
n I n g r e s s o                        n Info  Academie de France à Rome – Villa Medici
Intero: 5 euro                          Viale trinità dei Monti, 1 – 00187 Roma
Ridotto: 3 euro                        Tel. O6/ 67611– www.villamedici.it
 
n Ingresso ridotto su presentazione della Tessera Apollo 11 – www.apolloundici.it
 
Metro Spagna  – Bus 117 / 119 – Parcheggio Ludovisi
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8