I Minions su Film Tv

Un fenomeno giallo sta invadendo il mondo. Intanto ha già conquistato la nostra copertina: sono i Minions, in sala dal 27 agosto con un film (finalmente) tutto per loro.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

 

Tra graditi ritorni (The Muppets, X-Files), trasposizioni di successi letterari (The Man in the High Castle) e cinematografici (Minority Report) e prodotti nuovi di zecca (Vinyl, Supergirl, Hand of God): la nuova stagione televisiva targata USA è uno scrigno di promesse. Per tutti i gusti.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

 

Dopo il successo planetario dei primi due capitoli di Cattivissimo me, Minions potrebbe essere la consacrazione della Illumination Entertainment e dei due registi, Pierre Coffin e Kyle Balda, qui intervistati su passato, presente e, soprattutto, futuro.

 

Il 27 agosto arriva al cinema anche In un posto bellissimo della regista salentina Giorgia Cecere, che a Film Tv racconta la genesi di un desiderio di complessità nascosto dietro una normale storia di provincia.

 

Cosa succede quando il massimo storico italiano del cinema è chiamato a produrre un saggio in forma cinematografica per il Padiglione Zero di EXPO? Il risultato sono 22 minuti in cui il cinema racconta la preparazione, la presenza, l’assenza e l’attesa del cibo.

 

Dal 2 al 12 settembre sbarca a Venezia un’importante rappresentanza della migliore produzione indipendente internazionale. Le Giornate degli Autori festeggiano il 12° anno e si regalano una selezione di 11 film provenienti da ogni parte del mondo, senza dimenticare il Belpaese, presente con tre opere (tra cui Viva la sposa di Ascanio Celestini, intervistato da Film Tv).

 

Un gruppo di poliziotti “difettati”: è questo il punto di partenza per la nuova, attesissima fiction di casa Rai, I bastardi di Pizzofalcone, che ben conoscono i numerosi fan della saga partorita dalla penna di Maurizio De Giovanni. A tu per tu con Fabio Bandiera, lo scrittore napoletano ha ripercorso la prima esperienza per il cinema, tra difficoltà e sogni.

 

Nella rubrica musicale: No Place in Heaven, il quarto album di Mika, che si racconta a viso aperto in 11 tracce pop, allegramente memori della storia del rock. Una raccolta di 15 brani pubblicata il 14 agosto: è quanto T Bone Burnett ha selezionato dalla colonna sonora di True Detective. Continuano i consigli per l’estate: Where Evil Dwells dei finlandesi RANGER. Il nuovo video di High by the Beach di Lana Del Rey.

 

Il 4 settembre si riaccendono i forni di Bake Off Italia su Real Time: 16 concorrenti che in 12 puntate si sfidano per il titolo di miglior pasticciere amatoriale d’Italia. Presentatrice a sorpresa è invece Miley Cyrus per gli MTV Video Music Awards. Torna la grande fiction firmata Rai1 con Grand Hotel, miniserie in sei puntate in onda dall’ 1/9.

 

Nessuno è salvo: questo il messaggio che Fritz Lang affida ad un noir cattivo e triste. Remake di La cagna di Jean Renoir (1931), definito osceno, sacrilego, inumano dai censori che si vendicano del gravissimo peccato consumato ai danni del moralismo americano. La locandina della settimana è La strada scarlatta.