I suoni di "Shame": John Coltrane, Blondie, Chet Baker, Johann Sebastian Bach

Shame (il poster UK): tutti i dettagli sulla colonna sonora

 

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!

-----------------------------------------------------

Sta per essere messa in vendita la soundtrack del secondo intenso lavoro di Steve McQueen dopo l'esordio Hunger: Shame (info e foto, la recensione da Venezia 68, incontro con regista e cast, trailer, poster e due clip dal film).

SHAME - screenshot dal nuovo sito ufficialeQuindici tracce che mescolano le atmosfere di fine anni '70-inizio anni '80 a leggende blues (Howlin' WolfYou Can't Be Beat), Blondie (Rapture)  al grande jazz (My Favorite Things di John Coltrane, Let' s Get Lost di Chet Baker) all'immenso Bach (due brani dalle Variazioni Goldberg, nonchè Preludio e fuga No. 10 in E minor, BWV 855, e  Preludio e  Fuga No. 16 in G minor, BWV 885, nelle esecuzioni di Glenn Gould). Non manca l'interpretazione di Carey Mulligan di un classico: New York New York, sardonica e malinconica versione capovolta dell'ottimismo americano che ascoltiamo in uno dei momenti più toccanti e commoventi del film (ascoltala qui nel nuovo trailer).

---------------------------------------------------------------------
IL PRIMO NUMERO DI SENTIERI SELVAGGI IN OFFERTA AL 50% NEL MESE DI APRILE

---------------------------------------------------------------------

A occuparsi della soundtrack McQueen ha chiamato il britannico Harry Escott, che ha lavorato su un tema da brividi (si può ascoltare una breve anteprima navigando sul nuovo sito ufficiale interattivo di Shame). Escott precedentemente è stato autore di numerose colonne sonore in collaborazione con Molly Nyman, figlia del celebre Michael – tra cui Hard Candy, Deep Water, Road to Guantanamo, I Am Slave. Come riporta ThePlaylist, che ha pubblicato anche il poster inglese (cover di oggi) la colonna sonora esce il 6 dicembre 2011.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
 

Il film ha ricevuto ben 7 nominations ai British Independent Film Awards, tra cui miglior regista, miglior film indipendente, miglior sceneggiatura – Abi Morgan e Steve McQueen, miglior attore protagonista – Fassbender, miglior attrice non protagonista- Mulligan, miglior reparto tecnico – Sean Bobbitt alla fotografia e Joe Walker al montaggio). Il 4 dicembre, giorno in cui saranno consegnati i premi, scopriremo se le nominations saranno confermate.

Shame uscirà nelle sale USA il 2 dicembre 2011 e in UK il 13 gennaio 2012. Ancora nessuna data certa per l'uscita italiana, che dovrebbe essere curata da BIM, probabilmente per l'inizio del nuovo anno.
 

Nel frattempo Steve McQueen sta preparando un nuovo lungometraggio, Twelve Years a Slave, prodotto da Brad Pitt, interpretato da Chiwetel Ejiofor e nuovamente dall'attore feticcio Michael Fassbender.

 

Shame soundtrackShame, la colonna sonora. Tracklist:

1. Brandon (Aka Opening) – Harry Escott
2. Aria – Goldberg Variations; BWV 988 (J.S. Bach) Glenn Gould
3. Genius of Love – Tom Tom Club
4. Rapture – Blondie
5. I Want Your Love – Chic
6. My Favorite Things – John Coltrane
7. New York, New York “Theme” – Carey Mulligan
8. Let’s Get Lost – Chet Baker
9. Prelude – Prelude & Fugue No. 10 in E minor, BWV 855 (J.S. Bach) Glenn Gould
10. Variation 15 a 1 Clav. Canone alla Quinta. Andante (1981 Version) Goldberg Variations, BWV 988 (J.S. Bach) Glenn Gould
11. Unravelling – Harry Escott
12. You Can’t Be Beat – Howlin’ Wolf
13. The Problem – Mark Louque
14. Praeludium – Prelude & Fugue No. 16 in G minor, BWV 885 (J.S. Bach) Glenn Gould
15. End Credits – Harry Escott