Idee di mondo. Omaggio a Ken Adam (1921-2016)

È stato il grande architetto del cinema moderno Ken Adam. Uno sguardo unico capace di inventare sempre nuove ipotesi di cinema-mondo attraverso spazi e traiettorie avanguardiste, tra sperimentazione autoriale e spettacolarità hollywoodiana. La tradizione scenografica sembra essere quella dell’espressionismo tedesco che incontra Moebius che incontra Selznick. Tra fantascienza e film in costume i suoi set rivisti oggi paiono un viaggio nel tempo del Cinema e della Storia.

Berlinese di nascita, si trasferì in Inghilterra nel 1934 con la sua famiglia fuggendo dalle leggi antisemite della Germania nazista. Nel 1952 sposò una donna italiana, Maria Letizia, conosciuta a Ischia durante le riprese del film This was a woman. Se n’è andato a 95 anni lasciando agli annali due Academy Award (Barry Lyndon, La pazzia di re Giorgio), un pugno di nomination e soprattutto il legame con due grandi icone della storia del cinema: James Bond e Stanley Kubrick. Fu anche membro di giuria a Cannes nel 1980 quando la palma d’oro venne data in ex-aequo a Kagemusha di Akira Kurosawa e All That Jazz di Bob Fosse.

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

All’immaginazione di Ken Adam si deve la stanza del Pentagono de Il dottor Stranamore e i quartier generali della Spectre in ben sette film su 007, tra cui la base-cratere di Si vive solo due volte (immagine in alto). Ha lavorato anche con Joseph Mankiewicz ne Gli insospettabili, con Jacques Tourneur nel cult La notte del demonio e con il nostro Tinto Brass in Salon Kitty.

Qui di seguito un omaggio ad alcuni dei set più memorabili realizzati da Adam.

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------
Il giro del mondo in 80 giorni (1956)

Il giro del mondo in 80 giorni (1956)

 

Agente 007 Licenza di uccidere (1962)

Agente 007 Licenza di uccidere (1962)

 

Il dottor Stranamore (1963)

Il dottor Stranamore (1963)

 

Agente 007 Missione Goldfinger (1964)

Agente 007 Missione Goldfinger (1964)

 

Gli insospettabili - Sleuth (1972)

Gli insospettabili – Sleuth (1972)

 

Barry Lyndon (1975)

Barry Lyndon (1975)

 

007 La spia che mi amava (1977)

007 La spia che mi amava (1977)

 

La filmografia di Ken Adam

  • Le avventure del capitano Hornblower (Captain Horatio Hornblower R.N.), regia di Raoul Walsh (1951)
  • Il giro del mondo in 80 giorni (Around the World in Eighty Days), regia di Michael Anderson (1956)
  • La notte del demonio (Night of the Demon), regia di Jacques Tourneur (1957)
  • Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No), regia di Terence Young (1962)
  • Amori proibiti (In the Cool of the Day), regia di Robert Stevens (1963)
  • Il dottor Stranamore – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba (Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb), regia di Stanley Kubrick (1964)
  • Ipcress (The Ipcress File), regia di Sidney J. Furie (1965)
  • Funerale a Berlino (Funeral in Berlin), regia di Guy Hamilton (1966)
  • Agente 007 – Si vive solo due volte (You Only Live Twice), regia di Lewis Gilbert (1967)
  • Goodbye Mr. Chips, regia di Herbert Ross(1969)
  • Gli insospettabili (Sleuth), regia di Joseph L. Mankiewicz (1972)
  • Barry Lyndon, regia di Stanley Kubrick (1975)
  • Salon Kitty, regia di Tinto Brass (1975)
  • Sherlock Holmes: soluzione settepercento (The Seven-per-cent Solution), regia di Herbert Ross (1976)
  • La spia che mi amava (The spy Who Loved Me), regia di Lewis Gilbert (1977)
  • Moonraker – Operazione spazio (Moonraker), regia di Lewis Gilbert (1979)
  • Agnese di Dio (Agnes of God), regia di Norman Jewison (1985)
  • Crimini del cuore (Crimes of the Heart), regia di Bruce Beresford (1986)
  • Il boss e la matricola (The Freshman), regia di Andrew Bergman (1990)
  • La famiglia Addams 2 (Addams Family Values), regia di Barry Sonnenfeld (1993)
  • La pazzia di Re Giorgio (The Madness of King George), regia di Nicholas Hytner (1994)
  • A proposito di donne (Boys on the Side), regia di Herbert Ross (1995)
  • A torto o a ragione (Taking Sides), regia di István Szabó (2001)