"Ieri non finisce mai". Trailer, foto e poster del film di Isabel Coixet

Ayer no termina nunca, di Isabel Coixet - trailer, foto e poster

Trailer, foto e poster di Ayer no termina nunca, ultimo film della regista catalana Isabel Coixet, presentato nella sezione Panorama Special della 63° Berlinale e in uscita nelle sale spagnole dal 26 aprile. Una storia d'amore intrecciata con la crisi economica, con Candela Peña e Javier Cámara

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

 
Il trailer è visibile anche qui

 

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

Ayer no termina nunca, di Isabel Coixet - trailer, foto e posterEcco il trailer di Ayer no termina nunca, ultimo film della regista catalana Isabel Coixet, presentato nella sezione Panorama Special della 63° Berlinale (la recensione di Sentieri Selvaggi) e in uscita nelle sale spagnole dal 26 aprile.

Una storia d'amore intrecciata con il tema della crisi economica, una coppia che si ritrova dopo cinque anni vissuti in circostanze difficili.
 

Lei è interpretata da Candela Peña (la bravissima protagonista di Princesas e Ti do i miei occhi, vista anche in Tutto su mia madre e). Lui è interpretato da Javier Cámara (che ha già condiviso con la collega i set di  Torremolinos 73 e Una pistola en cada mano) attore amato da Pedro Almodóvar, che lo ha diretto in Parla con leiLa mala educación e nell'ultimo Gli amanti passeggeri; lo abbiamo visto anche in Alatriste, oltre che ne La vita segreta delle parole della Coixet.

La regista di Barcellona, nota per Le cose che non ti ho mai detto, La mia vita senza me e La vita segreta delle parole, entrambi con Sarah Polley, Map of the Sounds of Tokyo e il meno riuscito Elegy, tratto da L'animale morente di Philip Roth, ha trionfato ai Goya 2012 con il recente documentario Escuchando al juez Garzón, e ha già diretto un nuovo film:Javier Cámara e Candela Peña in Ayer no termina nunca, di Isabel Coixet Panda Eyes, thriller psicologico tratto dal romanzo Another me di Cathy MacPhail, con Jonathan Rhys Meyers, Sophie Turner, Claire Forlani, Leonor Watling e Rhys Ifans (uscita fissata in Spagna e UK a settembre).

La Coixet ha annunciato inoltre Nadie quiere la noche, che vedrà come protagoniste la veterana Juliette Binoche (Camille Claudel, 1915) e la giovane promessa Rinko Kikuchi (Norwegian Wood, Pacific Rim, 47 Ronin) già seducente e misteriosa protagonista di Map of the Sounds of Tokyo.
 
Nella nostra gallery, tutte le foto e il poster di Ayer no termina nunca.
Online sono visibili due clip dal film.

 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7