Il 2013 di Denis Villeneuve: due film con Jake Gyllenhaal

È ormai in postproduzione il debutto in lingua inglese di Denis Villeneuve, talentuoso regista di Polytechnique e Incendies: An Enemy, scritto da Javier Gullón (Agnosia) e ispirato al romanzo L'uomo duplicato del premio Nobel José Saramago.

Il 2013 di Denis Villeneuve: due film con Jake GyllenhaalJake Gyllenhaal (End of Watch) è Adam, insegnante divorziato e compagno di Maria (Mélanie Laurent, Bastardi senza gloria, Lettera di una sconosciuta, Night Train to Lisbon) ossessionato da quello che crede essere il suo doppio, un attore di nome Anthony (sempre interpretato da Gyllenhaal) che vive nelle vicinanze con la moglie Helen (Sarah Gadon, Cosmopolis, AntiViral) in attesa di un bambino. Presto la vita delle sue coppie si intreccerà in una lotta feroce. Nel cast anche Isabella Rossellini (Keyhole) Zoe Aggeliki (Dracula 3D, Total Recall, Maniac) Tim Post (L'alba dei morti viventi) Stephen R. Hart (Shoot 'em up) e Sarah Moffat (Mama).

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Villeneuve ha in cantiere un altro progetto, ora in fase di riprese, sempre con Jake Gyllenhaal: il thriller Prisoners, per Warner Bros, scritto da Aaron Guzikowski (Contraband). Gyllenhaal sarà il detective Loki, che indaga su un caso di rapimento di due bambine, scomparse il giorno del Ringraziamento in una piccola cittadina del Massachusetts. Intanto Keller Dover, il padre di una di loro (Hugh Jackman) intende farsi giustizia da solo. Ottimo il cast: Paul Dano, Maria Bello, Melissa Leo, Terrence Howard e Viola Davis. (m.p.)