Il film “Hannah Arendt” torna nelle sale

Un grande successo di pubblico e critica in soli due giorni

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Distribuito da Ripley’s Film e Nexo Digital il 27 ed il 28 gennaio 2014 in occasione del Giorno della Memoria, il film Hannah Arendt di Margarethe Von Trotta ha ottenuto in sole 48 ore circa 30 mila spettatori, arrivando al podio del box Office in terza posizione, dopo The Wolf of Wall Street e Tutta colpa di Freud.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

"Hannah Arendt ha ottenuto la prima media copia in entrambe le giornate e ha raggiunto così un risultato sorprendente: soprattutto per un film proposto in lingua originale (inglese, tedesco ed ebraico) con sottotitoli italiani. Un titolo come questo difficilmente sarebbe arrivato in così tante sale italiane se fosse uscito in programmazione ordinaria. Per questo abbiamo creato un appuntamento al cinema che permettesse al pubblico di incontrarsi e confrontarsi su un tema e su un personaggio come la Arendt, che hanno fatto la storia del pensiero del Novecento" hanno dichiarato Franco di Sarro (Nexo Digital) e Angelo Draicchio (Ripley’s Film) annunciando poi la decisione di prolungare i giorni di programmazione. Sono previste infatti le repliche in molte città italiane tra cui Rimini, Codroipo e Gemona, Roma, La Spezia, Bergamo, Cremona, Gavirate, Sesto S. Giovanni, Sovico, Acqualagna, Ancona, Macerata, Martina Franca, Firenze, Pisa, Pontedera, Tavarnelle, Mestre e Venezia. Inoltre sono state accolte richieste per visioni dedicate a scuole e associazioni culturali, come già proposto dalla regista stessa prima dell’uscita del film. Una preziosa “seconda chance” per tornare a riflettere anche ed attraverso il cinema, sull’eredità lasciata da questa grande filosofa (interpretata nel film da Barbara Sokuwa) nei suoi scritti, tra cui La banalità del male, al quale il film si ispira.

(s.p.)

Maggiori informazioni per la programmazione del film Hannah Arend

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative