Il giro del mondo di "Enzo Avitabile Music Life"

Dopo essere stato presentatoFuori Concorso alla 69 Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, Enzo Avitabile Music Life inizia un vero tour de force nei festival di mezzo mondo.
Si comincia sabato 10 novembre negli Stati Uniti, con l’anteprima americana del film al DOC NYC, il festival del documentario di New York che si svolge dall’8 al 15 novembre.
In Europa, ad Amsterdam il film sarà in concorso al IDFA International Documentary Film Festival Amsterdam (14-25 novembre), uno dei festival del documentario di maggior prestigio nel panorama cinematografico internazionale che quest’anno festeggia i suoi 25 anni di attività.
Successivamente il film sul musicista napoletano approderà in Polonia per partecipare al Plus Camerimage che si terrà dal 24 novembre al 1 dicembre.
Infine, quest’anno la tourneé chiuderà a dicembre negli Emirati Arabi, al Dubai International Film Festival (9-16 dicembre).

Enzo Avitabile Music Life, diretto dal premio Oscar Jonathan Demme, è stato prodotto da Davide Azzolini per Dazzle Communication in collaborazione con Rai Cinema e con il Banco di Napoli.

Girato in una Napoli sorprendente e lontanissima dagli schemi abituali con i quali viene solitamente affrontata, il film è il racconto del viaggio di uno dei grandi registi del nostro tempo nella vita e nella musica di Enzo Avitabile, che nei giorni scorsi è stato premiato con la Targa Tenco per miglior album in dialetto del 2012 con il suo "Black Tarantella". Un lavoro che rappresenta un’irripetibile e folgorante jam session grazie alla partecipazione di grandi artisti provenienti da tutto il mondo del calibro di Eliades Ochoa, Naseer Shamma, Gerardo Núñez, Ashraf Sharif Khan Poonchwala, Trilok Gurtu, Amal Murkus, Djivan Gasparyan Trio, Hossein Alizadeh, Daby Touré e Bruno Canino invitati da Avitabile a Napoli per suonare la sua musica.