Il Grande Diabolik in uscita il 30 aprile

La raccolta primaverile dedicata al Re del Terrore conterrà 27 tavole inedite sceneggiate da Tito Faraci

Arrivano in edicola il 30 aprile due nuovi volumi dedicati al Re del Terrore. Edite da Astorina, le avventure di Diabolik tornano in doppio formato. Per la collana Il Grande Diabolik, è in uscita il numero di primavera, intitolato “Il diadema scomparso”: 27 tavole inedite sceneggiate da Tito Faraci, autore della saga del criminale dagli occhi di ghiaccio fin dagli albori, e illustrate da Giulia Francesca Massaglia e Stefania Caretta, col contributo speciale di Giuseppe Palumbo, che ha illustrato le tavole dei flashback.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Il maxi volume conterrà anche la storia breve “Uniti per sempre”, di cui il protagonista sarà Ginko, storica nemesi di Diabolik, con le illustrazioni di Davìd Ferracci (“Ballata per un traditore”, Feltrinelli Comix), che ha rinnovato la rappresentazione classica dei personaggi per stile e contenuti, avvicinandoli a quelli della graphic novel.

Nato dalla penna delle sorelle Angela e Luciana Giussani quasi sessant’anni fa, in Italia Diabolik è stato precursore del genere del fumetto nero, riuscendo in breve tempo ad imporsi come icona anche in altri media, dai cartoni animati, alla radio, al cinema. Mario Bava è stato il primo a portare il Re del Terrore sul grande schermo grazie al film omonimo del 1968, a cui ha fatto seguito il documentario Diabolik sono io di Giancarlo Soldi. È inoltre tra i titoli più attesi dell’anno il Diabolik dei Manetti Bros., in cui il Re del Terrore sarà interpretato da Luca Marinelli, al fianco di Miriam Leone nei panni di Eva Kant e Valerio Mastandrea nel ruolo dell’ispettore Ginko.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *