"Il mio grosso grasso amico Albert", di Joel Zwick

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

"Hey, Hey, Hey", tra il 1972 e il 1984 è stato un intercalare assai diffuso e spassoso del mitico Fat Albert. Era la serie televisiva di cartoni animati ideata e scritta dal celebre comico americano Bill Cosby, che aveva come protagonista la "montagna buona" di Filadelfia, l'incarnazione del bene che andava a spasso per i quartieri popolari a risolvere problemi insieme alla sua gang di amici inseparabili. Dopo anni di ripensamenti, arriva anche la versione cinematografica del cartone, scritta dallo stesso Bill Cosby (che nel film interpreta se stesso) e girata dal regista de Il mio grosso grasso matrimonio greco. Se la versione originale aveva un taglio esplicitamente pedagogico ed educativo, il lungometraggio sembra puntare particolarmente alle gag e al divertimento più immediato e spicciolo. Un'adolescente triste e solitaria non lascia naturalmente indifferente il cuore di Albertone che, vedendola piangere, decide di oltrepassare lo schermo televisivo e trasformarsi in una persona in carne (tanta) e ossa. È la fantasia che entra e lotta nel reale, l'inganno che ti lascia credere l'irrealizzabile. Come una dolce malattia che ti prende e ti emoziona, scaldando i ricordi con un soffio di beatitudine sconosciuta al "sano" incredulo. I colori sparati e la laconica saggezza del movimento e della narrazione mai pretenziosa, tendono a eliminare il piccolo (o grande) salto spazio-temporale, creando la maggiore continuità possibile tra tempo rappresentato e tempo raccontato. Trasporre al cinema un prodotto per ragazzi con scopo prettamente educativo è impresa molto più ardua che farlo con cartoni o fumetti polizieschi e d'avventura. Ogni immagine di cartone racconta molto più tempo di quanto essi rappresenti. Il prima, il durante e il dopo si sfaldano nel molteplice della macchina da presa che però in fondo non si lascia schiacciare dal peso della sua presunta e pericolosa superiorità rappresentativa.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

Titolo originale: Fat Albert


---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

Regia: Joel Zwick


Interpreti: Kenan Thompson, Kyla Pratt, Alphonso McAuley, Jermaine Williams, Shedrack Anderson III, Keith Robinson, Bill Cosby


Distribuzione: 20th Century Fox


Durata: 93' 


Origine: USA, 2004