Il nuovo video-clip artigianale di Michel Gondry

Realizzato per il gruppo britannico Metronomy

metronomy

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------

La verità è che l’eccentrico e visionario Michel Gondry non ha mai smesso di “corteggiare” la musica, ha solo cambiato, di volta in volta, l’ angolazione. Finita la carriera da batterista del gruppo pop Oui Oui nel 1992, per il quale aveva realizzato tutti i video musicali, Michel coltiva e perfeziona sempre di più il sodalizio tra musica e cinema, tra video clip e grande schermo, fin dalla collaborazione con Björk. L’ultima irruzione nel mondo della musica inseguita con la telecamera è il video che ha realizzato per il gruppo britannico elettro-pop Metronomy. Il titolo della canzone è “Love Letters” che fa ciondolare a ritmo la testa degli spettatori che non possono fare a meno di essere compiaciuti da quest’ultima creazione, del tutto artigianale, del regista francese: sono tre minuti che passano tra le armonie musicali, l’espressione divertita dei componenti del gruppo e la camera di Gondry che gli ruta attorno, in un piano sequenza che mostra un “paravento” fatto a mano, composto da più scenari: uno studio di registrazione, un mini-bus, uno schermo del pc… Si tratta di un escamotage davvero originale. Senza far muovere un muscolo ai musicisti, Gondry li trasporta in situazioni, l’una diversa dall’altra, colorate e fantasiose. La sua “arte del sogno” supera la fantasia e si staglia nella realtà: tra i suoi progetti futuri, l’ambiziosa “città del cinema”, che si materializzerà nel 2016 a Auberviellers, nel dipartimento della Seine-Saint-Denis, voluta con l’intento di aiutare il cinema indipendente. «Un mio amico, che ha fondato una società di effetti speciali, mi ha avvertito: dopo 30 anni non hai più idee. Gli ho creduto a lungo, ma ora che ne ho 50, posso dire che si era davvero sbagliato. A volte ci vuole solo un po 'di tempo, ma l'ispirazione viene sempre» dichiara serafico Gondry, e non ci stupisce: la sua testa è un contenitore colmo di idee a creatività!

(s.p.)

--------------------------------------------------------------------
SCENEGGIATURA: Tutti i corsi in arrivo della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi


--------------------------------------------------------------------

 

Il video-clip "Love Letters"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative