Il programma del Japanese Film Festival

Al via online dal 26 febbraio con trenta film visibili gratuitamente. Tra gli autori che saranno affrontati anche Nakata Hideo e Yasujiro Ozu.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Avrà luogo dal 26 febbraio al 7 marzo il Japanese Film Festival, promosso dalla Japan Foundation di Tokyo, in collaborazione con il Ravenna Nightmare Film Fest, ASCIG – Associazione culturale per gli scambi fra Italia e Giappone e l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma, con l’obiettivo di dare visibilità al panorama cinematografico nipponico. Quest’anno il festival si svolgerà interamente online sulla piattaforma Watch. Trenta i film in programma, sia lungometraggi che cortometraggi, visibili gratuitamente in streaming, che spaziano dal live action all’animazione, dalla stop motion al documentario, a cui si aggiungeranno video interviste e contenuti speciali. Un’attenzione particolare verrà riservata ad autori come Nakata Hideo, ai corti animati di Yashiro Takeshi e alle filmografie di Okamoto Tadanari e Kawamoto Kihachiro, oltre al cinema comico e grottesco di Yaguchi Shinobu e il cinema classico del maestro Ozu. Oltre alle proiezioni, sono previste anche cinque dirette su Zoom durante le quali interverranno critici ed esperti a commentare alcune pietre miliari del cinema del Sol Levante. Gli eventi, ai quali sarà possibile prenotarsi tramite la piattaforma eventbrite, sono gratuiti e accessibili fino ad esaurimento posti. Si comincia sabato 27 febbraio alle 18.00 con la critica e programmer del Ravenna Nightmare Film Fest Mariangela Sansone, che commenterà insieme a Marco Del Bene Stolen Identity di Nakata Hideo.

Al link il programma completo.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------