Il ragazzo della porta accanto, di Rob Cohen

Un’opera tiepida e composta, che fa rimpiangere gli inseguimenti ad alto tasso adrenalinico dei tempi d’oro di Fast and Furious al cospetto di un thriller ordinario

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Claire non ha ancora elaborato il lutto della separazione con suo marito, un uomo sempre assente e un traditore seriale, sempre in viaggio per lavoro con la sua fedele segretaria, al punto che, credendo di agire per bene di suo figlio, non ha mai tagliato di netto la loro relazione, continuando a trascinare il suo dolore in logoranti cene di famiglia. Ogni gesto di tenerezza la riporta indietro nel tempo e la fa sperare in un ritorno al passato di felicità, ma il matrimonio è andato irreparabilmente in pezzi e anche i sentimenti iniziano lentamente a sfilacciarsi, così come il suo amor proprio. All’improvviso però un incontro inaspettato risveglia Claire dal suo torpore, la riporta alla vita, ai fremiti adolescenziali da tempo dimenticati e sconvolge completamente la sua placida esistenza.

Un adolescente in pieno subbuglio ormonale si è trasferito nella casa accanto alla sua e, dal primo istante in cui la vede, non riesce più a distogliere lo sguardo dall’avvenente vicina di casa, forse troppo in là con gli anni ma incredibilmente attraente. Noah condensa in sé la bellezza perfetta di un corpo ancora acerbo e una sicurezza che va ben oltre la sua età, una pozione letale per Claire,  che con poche abili mosse cade nella sua rete. Le attenzioni del ragazzo la lusingano, e il gioco di sguardi che si scambiano maliziosamente dalla finestra la spinge a mettere da parte i pregiudizi per lasciarsi andare, per la prima volta, a una passione che supera il buon senso. Ma Noah è insaziabile di attenzioni, e ben presto il suo bisogno d’amore lascia il passo a un’ossessione insana per la bella vicina, che deve essere sua ad ogni costo e urlare al mondo il loro amore noncurante delle conseguenze sociali della loro relazione. Per un unico, tragico errore Claire viene catapultata in un inferno in terra, che manda in pezzi la sua vita privata, il rapporto con suo figlio e il suo lavoro, fino a raggiungere vette di orrore inimmaginabili.

jennifer lopez in il ragazzo della porta accantoLa miscela tra eros, horror e azione è esplosiva, ma Rob Cohen, pur avendo a disposizione tutti gli elementi per tenere alta la tensione dall’inizio alla fine, manca miseramente il bersaglio. Il maestro dell’action, che solo una manciata di anni fa aveva fatto la storia con Fast and Furious, sembra lontano anni luce dai suoi primi lavori e più proiettato verso l’indagine psicologica dei personaggi e le loro ossessioni letali, che verso una messa in scena di forte impatto emotivo. Già con Alex Cross – La memoria del Killer, Cohen aveva imboccato la strada scivolosa del thriller con conseguenze discutibili, ma ora scende ancora più in basso, adagiandosi su una solida base di cliché, che fanno il loro lavoro senza correre il rischio di calcare troppo la mano sulla tensione, erotica o horror che sia.

ryan guzman in il ragazzo della porta accantoCohen ha smesso di osare da troppo tempo, perdendo l’occasione di raccontare l’ossessione erotico-omicida, già di per sé abbondantemente sviscerata nella cinematografia, da un punto di vista alternativo, più cupo e meno focalizzato sull’attrazione fatale tra la il giovane ossessivo e la donna matura, accecata dall’idea di vivere una seconda giovinezza tra le sue braccia. L’unico risultato che riesce ad ottenere così è un’opera tiepida e composta, che fa rimpiangere gli inseguimenti ad alto tasso adrenalinico dei tempi d’oro al cospetto di un thriller ordinario, che sembra confezionato ad arte per un modesto formato televisivo piuttosto che per i fasti del grande schermo.

--------------------------------------------------------------------
#ArenediRoma2021 – Tutte le arene di cinema della capitale


--------------------------------------------------------------------

 

Titolo originale: The Boy Next Door

Regia: Rob Cohen

Interpreti: Jennifer Lopez, Ryan Guzman, Kristin Chenoweth, John Corbett, Bailey Chase

Distribuzione: Universal

Durata: 91′

Origine: Usa 2015

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------