Il volto di un'altra

di Pappi Corsicato

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Il volto di un'altra

----------------------------
15 BORSE DI STUDIO DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI - NUOVA SCADENZA: 29 settembre!

----------------------------

Titolo originale: Id.
Interpreti: Laura Chiatti, Alessandro Preziosi, Lino Guanciale, Iaia Forte, Angela Goodwin, Franco Giacobini, Fabrizio Contri, Giancarlo Cauteruccio, Armando Ninchi, Paolo Graziosi, Elisa Di Eusanio, Rosalina Neri, Clelia Piscitello
Origine: Italia, 2012
Distribuzione: Officine UBU
Durata: 84’

----------------------------
SCUOLA DI SCENEGGIATURA: LA SPECIALIZZAZIONE

----------------------------

In una realtà fittizia non meglio precisata, la showgirl Bella (Laura Chiatti – Il mattino ha l’oro in bocca, Somewhere, Romanzo di una strage) si muove con disinvoltura nel mondo patinato del piccolo schermo in cui è confinato il programma sulla chirurgia plastica di cui è conduttrice. Il marito René (Alessandro Preziosi – I viceré, Mine vaganti, Femmine contro maschi) è un noto chirurgo che mette in pratica i consigli elargiti al pubblico dalla carismatica e meravigliosa donna al proprio fianco. Entrambi profondamente sicuri delle proprie capacità, fanno leva su un aspetto fisico invidiabile che costituisce tutto il loro epicentro. Quando il calo progressivo nell’indice degli ascolti rende necessari licenziamenti improvvisi e un ridimensionamento del programma, un brutto incidente sconvolgerà la vita e il volto della bellissima conduttrice. Un evento che si rivelerà occasione propizia per uno sfruttamento strategico in termini di operazione mediatica. Bella deciderà, infatti, di farsi ricostruire il volto dal marito durante un intervento a porte aperte e telecamere accese. Lo scenario vira in una splendida clinica del Tirolo che diventerà sfondo di situazioni grottesche e surreali con personaggi che esulano dai contesti ordinari. Tra loro spiccano una suora sui generis (Iaia Forte – Paz!, Notturno bus, No problem) e l’addetto all’impianto fognario Tru Tru (Lino Guanciale – La prima linea, To Rome with love, La scoperta dell’alba) dalle imprevedibili doti canore.
 

Quattro anni dopo Il seme della discordia, Pappi Corsicato (Libera, Chimera) torna alla regia con Il volto di un’altra, ironica commedia sulla società odierna e su vezzi e manie del contemporaneo. Il regista napoletano saccheggia l’immaginario comune e un intero patrimonio artistico e culturale, attraverso un linguaggio visivo sperimentale e ricercato che sottolinea la costante finzione alla base dell’intera pellicola. Dalle numerose citazioni di generi e stili cinematografici alla musica originale discordante, dai costumi ai personaggi ritratti come caricature, tutto mostra l’inevitabile tendenza dell’individuo di indossare una maschera per rientrare nell’interpretazione di un ruolo. In concorso al Festival di Roma 2012, l’ex assistente di Pedro Almodóvar nel film Légami!, realizza un’opera che indaga sugli ultimi miti dell’orizzonte contemporaneo: la chirurgia plastica, il potere mediatico, la spettacolarizzazione della cronaca e il desiderio di notorietà in una continua tensione tra realtà e apparenza.
 

(M. G.)

 
 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative