In arrivo la 27° edizione del MedFilm Festival

Dal 5 al 14 novembre a Roma torna il festival dedicato alle cinematografie del Mediterraneo.

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Dopo l’edizione ibrida dello scorso anno, il MedFilm Festival torna nelle sale romane dal 5 al 14 novembre. Il programma sarà annunciato solo il 27 ottobre ma l’edizione si preannuncia molto ricca, con la solita grande attenzione verso gli autori più interessanti del panorama mediterraneo e mediorientale. Il festival sarà dislocato in diverse sale romane come il Savoy, il Macro Asilo e il Nuovo Cinema Aquila, mantenendo la possibilità di usufruire di una selezione online sulla piattaforma MyMovies.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

Questa 27° edizione ha l’obiettivo di rimettere il contatto umano e le relazioni sociali al centro della propria idea di cinema, dopo il periodo di isolamento fisico e mentale che tuttora viviamo. Il film d’apertura segue esattamente la direzione intrapresa dal festival; Una storia d’amore e di desiderio della talentuosa regista tunisina Leyla Bouzid racconta l’incontro folgorante tra il timido Ahmed e l’estroversa ed esplosiva Farah. Il secondo titolo annunciato è Good Mother di Hafsia Herzi, una vicenda famigliare ambientata a Marsiglia.

Quest’anno è stato istituito un premio alla Migliore Opera Prima in onore di Valentina Pedicini, la talentuosa documentarista membro della giura del Festival scomparsa lo scorso anno. Il Premio alla Carriera del MedFilm Festival sarà consegnato al regista Faouzi Bensaïdi, uno degli autori ed interpreti più apprezzati della cinematografia marocchina. All’interno della sezione Le Perle, dedicata al cinema italiano, sarà omaggiato Leonardo Di Costanzo con due dei titoli che hanno segnato la sua carriera cinematografica. Nella stessa sezione sarà presentato Europa di Haider Rashid, vincitore del premio della critica al Festival di Cannes.

Tornerà infine la storica sezione Lux Film Days oltre ai consueti MedMeetings, in cui autori e produttori potranno rafforzare e stringere rapporti preziosi in chiave valorizzazione delle coproduzioni tra Italia e Mediterraneo.

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative