INCONTEMPORANEA '07

Ripartirà il prossimo 23 agosto fino al 26 la quarta edizione di INCONTEMPORANEA il Festival di arte, musica, cinema, teatro, poesia e architettura organizzato dall’Associazione culturale Gruppo Due Sotto l’Ombrello di Ovada

INCONTEMPORANEA ‘07

(IV edizione)

---------------------------------------------------------------
BANDO N. 5 POSTI GRATUITI PER CORSO DI CRITICA DIGITALE

---------------------------------------------------------------

Ovadafestival 2007

arte musica cinema teatro poesia architettura

23 – 26  agosto 2007

 

(anteprime nei castelli  4, 11 e 18 agosto 2007)

 

 

INGRESSO GRATUITO

 

Ripartirà il prossimo 23 agosto fino al 26 la quarta edizione di INCONTEMPORANEA il Festival di arte, musica, cinema, teatro, poesia e architettura organizzato dall’Associazione culturale Gruppo Due Sotto l’Ombrello di Ovada. Per l’edizione 2007 l’Associazione presieduta da Mirco Marchelli con la collaborazione e il sostegno del Comune di Ovada, Provincia di Alessandria, l’appoggio della Regione Piemonte e la collaborazione del gruppo FNAC ha allestito un cartellone con ospiti illustri rappresentanti di spicco delle diverse discipline artistiche, più una serie di sorprese e novità tra cui le anteprime ai castelli dell’ovadese il  4, 11 e 18 agosto.

 

Lo spirito che anima la manifestazione è lo stesso che da anni è il motore dell’Associazione  Gruppo Due Sotto L’Ombrello, cioè portare l’arte in tutte le sue forme ed espressioni a incontrarsi a Ovada. INCONTEMPORANEA si pone come obiettivo quello di far dialogare tra loro i diversi linguaggi artistici e far incontrare al pubblico i rappresentanti più vivaci di queste diverse espressioni culturali. L’Associazione Culturale Gruppo Due Sotto L’Ombrello cura e propone, da diversi anni, nelle proprie sedi e altre, mostre d’arte, associandole a conferenze, performances teatrali e musicali, proiezioni filmiche e molto altro ancora.

L’intento è quello di fornire una visione generale, ma di estrema qualità, del panorama artistico nelle diverse discipline della contemporaneità. Da questa idea nasce l’intersezione di manifestazioni artistiche, musicali, teatrali, cinematografiche.

 

Nel corso di questi quattro anni INCONTEMPORANEA ha già assunto un’importanza notevole in particolare per le diverse realtà artistiche del nostro Paese e non solo.

Il pubblico ogni anno è sempre più numeroso e sempre più spesso si tratta di spettatori provenienti da tutta Italia, attratti dalla possibilità di poter assistere a performance di grandi artisti riuniti in un unico contenitore culturale.

 

 

Tra gli ospiti di questa quarta edizione: il maestro Azio Corghi, Agostino e Antonio Marangolo, Duo Alterno, l’Ensemble Codice 602, Elena Bakalova, Raffaele Mascolo, Francesco Leprino, Sandro Cappelletto, Simone Basso, Teatro Alegre, Paola Chiama, Alessandra Patrucco, Alberto Canale, Sound Painting,  Compagnia Teatrale Pubblico Incanto, SIMC e Sligge Quartet.

 

Sono sette le sezioni in cui è diviso il Festival 2007 una in più dello scorso anno: Cinema, Tetro, Arti visive, Musica, Poesia e da quest’anno anche due novità rappresentate dalla Danza e dalla Fotografia. 

 

L’ingresso a tutti gli spettacoli è completamente gratuito

 

 

ANTEPRIME

 

 

Quest’anno INCONTEMPORANEA prima della grande ‘abbuffata’ d’arte del quarto Festival regala al suo pubblico tre “antipasti”, che si svolgeranno in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’ovadese.

Musica

– 4 agosto (ore 21.30) Castello di Cremolino  concerto Sound Painting (orchestra Jazz  di 12 elementi).

Teatro

11 agosto (ore 21.30)  Castello di San Cristoforo teatro “Mari” Associazione Culturale Solaris – Compagnia Teatrale Pubblico Incanto a cura di Silvia Bottiroli.

Poesia e Musica

18 agosto (ore 21.30) Castello di Rocca Grimalda concerto  “Poesia chiama Musica”  organizzato dalla SIMC (Società Italiana Musica Contemporanea).

 

 

 

FESTIVAL

 

 

Musica

 

La musica occuperà molto spazio all’interno del cartellone 2007. Tra i molti artisti che si esibiranno ad Ovada spiccano i fratelli Marangolo e altro ospite importante di questa quarta edizione sarà il maestro Azio Corghi, che festeggerà i suoi 70 anni proprio a Ovada. Il grande musicista sarà intervistato dal giornalista musicale Sandro Cappelletto e incontrerà il pubblico domenica 26 agosto alle ore 18:30 subito dopo il concerto del Duo Alterno (Tiziana Scandaletti – soprano, Riccardo Piacentini – pianoforte) in omaggio alla musica di Corghi. Nonostante le sue opere mature, quelle che gli hanno dato notorietà ed apprezzamento internazionale, siano datate a partire dagli anni ottanta, le prime opere edite di Corghi risalgono al 1963; ha composto opere teatrali, balletti, musica elettronica, lavori sinfonici, corali e cameristici. Di particolare rilievo è la  produzione operistica, che comprende anche lavori scritti in collaborazione con lo scrittore portoghese Josè Saramago. L’intera giornata di domenica sarà dedicata ad Azio Corghi alle ore 20.30 alla Loggia di San Sebastiano  concerto di Ensemble Codice 602 musiche di Azio Corghi direttore Raffaele Mascolo con il soprano Elena Bakalova.

 

La chiusura del quarto Festival è dedicata ai fratelli Agostino e Antonio Marangolo e la loro band, che si esibiranno il 26 agosto alle ore 22:00 in piazza Cereseto.

I due fratelli  Marangolo hanno fatto parte dei Goblin, il più importante gruppo di rock progressive italiano insieme ai quali hanno realizzato undici LP a cavallo tra gli anni ‘70 e ’80 e hanno firmato le colonne sonore di Zombie di George C. Romero (1978), Suspiria di Dario Argento (1977) e soprattutto la famosissima soundtrack del cult movie, sempre diretto da Dario Argento Profondo Rosso (1975).

 

I Marangolo collaborano attivamente con alcuni dei nomi più importanti della musica leggera italiana tra cui Francesco Guccini, Pino Daniele, Antonello Venditti, Paola Turci, Irene Grandi, Angelo Branduardi, Renato Zero, Gino Paoli, Andrea Bocelli, Franco Battiato, Riccardo Cocciante, Teresa De Sio.    

 

Inoltre la sezione musicale ospiterà anche sabato 25 agosto alle ore  21.00 in Piazzetta della Legna il concerto della vocalist Alessandra Patrucco, cantante e compositrice dedita all'improvvisazione e alla sperimentazione, è la leader del gruppo jazz-folk SASA’. Tra gli altri ospiti musicali da segnalare la performance vocale “Enomìsossab” Simone Basso (venerdì 24) alla sua seconda esibizione al Festival di Ovada dopo il fortunato e graditissimo spettacolo dello scorso anno, e il concerto jazz  Sligge Quartet in programma alle ore 23:00 di giovedì 23.

 

 

Cinema e Arti Visive

 

Quest’anno le sezioni del Cinema e delle Arti visive sono legate tra loro. Unico comune denominatore è Francesco Leprino artista eclettico che ha scritto e prodotto spettacoli multimediali e ha composto musiche per teatro, documentari video e WEB. Dal 1995 ha cominciato a occuparsi del rapporto fra musica e immagine. A Ovada presenterà venerdì 24 agosto alle ore 19.15 in Scalinata Sligge il film In casa mia v’aspetto! Mozart a Vienna (2005) e sabato 25 sempre alle ore 19.15 in Scalinata Sligge Un gioco ardito dodici variazioni tematiche su Domenico Scarlatti (2006).

 

 

Teatro

 

Il Teatro, una delle grandi tradizioni, appuntamento immancabile fin dalla prima edizione del Festival quest’anno sarà rappresentato da  Bunraku “Opinioni di un Pulcinella…” Teatro Alegre.

In una rivisitazione in chiave “burattinesca” della vita e delle pantomime del Clown di Heinrich Böll, la frase che il protagonista pronuncia all’inizio dello spettacolo è presagio di eventi che lo porteranno a raccontare con intreccio intrigante tra varie forme espressive, immagini, musiche e parole, la sua vita passata, presente e futura. Il lavoro per rendere plausibile questa variazione del testo originale é stato fatto attraverso un percorso di inevitabile riduzione con uno slittamento rispetto al largo triste verso un allegretto andante dalla sua forma, o meglio tempo, originale.

Lo spettacolo è fissato per venerdì 24 agosto alle ore 22.30 Piazza della Legna.

 

Danza

 

Per la prima volta nel programma del Festival entra anche la danza con l’esibizione di Paola Chiama, che presenta il suo spettacolo Real Doll.

L’azione della perfomer si sviluppa nella presentazione di un corpo meccanizzato, divenuto vuoto contenitore di una personalità inconsistente, mero schermo su cui proiettare contenuti sociali stereotipati. Una colonna sonora accompagna la performance.

Venerdì 24 alle ore 22.00 in Scalinata Sligge.

 

 

Fotografia

 

Un’altra nuova entrata di genere per il Festival 2007.

Per il primo anno viene presentata una mostra di fotografia con la proposta “Tokyo Eyes” di Alberto  Canale.

La mostra sarà aperta al pubblico per tutta la durata del Festival.

Questa mostra sancisce inoltre l’inizio della collaborazione tra INCONTEMPORANEA e FNAC.

Il fotografo Alberto Canale nell’ambito dell’esposizione “Tokyo Eye” incontra il pubblico di INCONTEMPORANEA in Piazzetta Cereseto sabato 25.

Alberto Canale è un giovane fotografo genovese che ha collaborato con diverse agenzie per le quali ha realizzato diversi reportage giornalistici. In questa mostra Canale ha catturato tutto il mistero, il fascino e la moderna confusione di un mondo così lontano da quello occidentale come è il Giappone.

 

 

Non mancheranno ovviamente le sorprese e le attività legate alle diverse sezioni del festival. Durante i giorni della manifestazione ci sarà spazio per presentazioni, workshop, incontri, dibattiti e mostre.

 

Inoltre al termine delle anteprime e di alcuni spettacoli in cartellone è prevista una degustazione di vini prodotti nell’ovadese.

 

Lo scopo del Gruppo Due Sotto l’ombrello è quello di portare l’arte in tutte le sue forme all’interno delle piazze e del tessuto sociale di Ovada.

Ambizione dichiarata dell’organizzazione è quella di far diventare Ovada un punto di incontro e scambio di cultura a livello nazionale e di far crescere ogni anno la manifestazione arricchendola di nuove sezioni e attrattive. 

L’obiettivo è di continuare a lavorare per aumentare ancora l’importanza di questa manifestazione.

 

 

 

 

 

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative