Io sono con te

di Guido Chiesa

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------

Io sono con te, di Guido ChiesaInterpreti: Nadia Khlifi, Rabeb Srairi, Mustapha Benstiti, Fabrizio Gifuni, Giorgio Colangeli, Carlo Cecchi
Origine: Italia, 2010
Distribuzione: 01 Distribution
Durata: 103'

----------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA CON LA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

 

--------------------------------------------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.13 – PRENOTA LA COPIA IN OFFERTA SCONTATA ENTRO IL 31 GENNAIO!

--------------------------------------------------------------

 

La storia di Maria di Nazareth, la storia della madre di Gesù, la storia di una donna. Gli avvenimenti cardine del Cristianesimo narrati da una prospettiva fondamentalmente umanista, concentrandosi più sul rapporto madre-figlio che non sulle implicazioni trascendental/religiose. Il mistero di ogni nascita, la difficoltà di essere madre, l’educazione dei figli, il ruolo della donna in ogni società, il concetto di amore e quello di libertà: il tutto visto dall’ottica della Madre e del Figlio per eccellenza. Il film si basa in parte sui Vangeli Canonici e in parte sulle ricerche e sulle invenzioni narrative dei tre sceneggiatori, influenzati dalle idee originali di Maeve Corbo sul ruolo storico di Maria.

L’idea del film è nata alla moglie del regista, Nicoletta Micheli, che ha scritto la sceneggiatura insieme al marito e a Filippo Kalomenidis. Guido Chiesa è uno dei più eclettici registi italiani, già assistente alla regia di autori come Spike Lee e Jim Jarmush, tornato in Italia ha intrapreso una doppia via autoriale: da un lato i documentari (25 aprile: la memoria inquieta, Volare, Non mi basta mai, Alice è in Paradiso, Le pere di Adamo) e dall’altro film dal forte impatto civile(Il caso Martello, Il partigiano Johnny, Lavorare con lentezza). Io sono con te è stato girato in Tunisia – in località come Matmata, Monastir, Eless ed El Kef – con attori arabi nel ruolo dei protagonisti principali e tanti camei nei ruoli secondari: Fabrizio Gifuni (Un amore, Qui non è il Paradiso, La meglio gioventù, La ragazza del lago, Galantuomini), Giorgio Colangeli (L'aria salata, SignorinaeffeGalantuomini, Si può fare, Il Divo) e Jerzy Stuhr (Il cineamatore, Decalogo 10, Persona non grata, Il caimano) nel ruolo dei Sapienti e Carlo Cecchi (Morte di un matematico napoletano, La fine è nota, Io ballo da sola, Seta) nel ruolo di Erode. Il film è prodotto da Colorado Film, Magda Film e Rai Cinema.

  

(P.M.)

 

----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative