Jason Reitman al Film Indipendent

 Stephen Tobolowsky, Jason Bateman e  Elizabeth Reaser performance liveLa serata dedicata del Film Indipendent, presso LACMA Live Read, si è focalizzata sulla lettura dal vivo della commedia esistenzialista (script) Ricomincio da capo-Groudhog Day, diretta e co-sceneggiata dal compianto Harold Ramis.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

Dopo una breve introduzione del curatore del Film Indipendent al LACMA, Elvis Mitchell, l'entrata in scena sul palcoscenico del regista Jason Reitman è stata scandita dalla frase: "questa serata è per Harold Ramis". L'attore/regista/sceneggiatore, e via dicendo, ha collaborato con il padre, Ivan Reitman a ben cinque progetti, tra cuiAnimal House, di cui Reitman figlio ricorda "Avevo 12 giorni sul set di 'Animal House…Pensateci".

Tra gli intervenuti, come annunciato precedentemente su Twitter, Jason Bateman nel ruolo che fu di Bill Murray (Phil Connors), Elizabeth Reaser ha letto le battute di Rita (Andie MacDowell), Jeff Ross ha interpretato Larry (Chris Elliott), Mae Whitman è stata Nancy (Marita Geraghty.).

 

Bateman ha ricevuto molti applausi confermando che la sua scelta per il ruolo di Phil sia stata quanto mai azzeccata, e in effetti piuttosto che semplicemente attenersi alle linee intraprese da Murray nel classico Groudhog Day, ha affrontato il personaggio con un approccio molto più distaccato. Eppure lo scroscio di mani più forte è piovuto dalla platea per Stephen Tobolowski che ha vestito i panni di Ned Ryerson vecchio compagno di liceo di Phil.

In realtà il padre di Juno ha optato per la conduzione della lettura (in diretta) di una versione precedente a quella dello script ufficiale (creato da Ramis e Danny Rubin) che si è caratterizzata, oltre che per la speciale sfumatura malinconica, anche per una serie di scoppiettanti sorprese, come una maggiore enfasi nella storia d'amore Phil e Rita fin dalle prime battute. (m.t.s)