John Dies at the End di Don Coscarelli: poster, foto, trailer e clip

John Dies at the End di Don Coscarelli: poster, foto, trailer e clip

Sono online un fantastico poster, il red band trailer e due clip di John Dies at the End, horror comedy già presentata in diversi festival nel 2012 dove è stata molto amata dal pubblico, e in uscita nelle sale USA dal 25 gennaio e in UK dal 22 marzo, oltre che in distribuzione on demand.

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------

John Dies at the End di Don Coscarelli: poster, foto, trailer e clip

----------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA CON LA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

 

--------------------------------------------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.13 – PRENOTA LA COPIA IN OFFERTA SCONTATA ENTRO IL 31 GENNAIO!

--------------------------------------------------------------

Sono online un fantastico poster, il red band trailer e due clip di John Dies at the End, attesa horror comedy già presentata in diversi festival nel 2012 (Sundance, Toronto, Sitges, Mar de Plata), dove è stata molto amata dal pubblico, e in uscita nelle sale USA dal 25 gennaio e in UK dal 22 marzo, oltre che in distribuzione on demand. L'anteprima newyorchese si è tenuta il 7 gennaio, con il regista Don Coscarelli e il protagonista e coproduttore Paul Giamatti.

John Dies at the End di Don CoscarelliIspirato a un romanzo, l'omonimo di David Wong(come Bubba Ho-Tep, cult diretto da Coscarelli e tratto dal romanzo breve di Joe R. Lansdale) John Dies at the End segue le folli avventure di John e David, che hanno abbandonato il college e riescono a malapena a tenersi un lavoro, ai quali capita di imbattersi in una droga psicotropa chiamata "salsa di soia", che promette esperienze extracorporee, e in effetti è in grado di far accedere a mondi alternativi e paralleli. Due eroi improvvisati che dovranno salvare l'umanità da un'invasione aliena.

Accanto ai protagonisti Chase Williamson e Rob Mayes, troviamo Paul Giamatti (Cosmopolis, The Congress, Madame Bovary) Doug Jones (Hellboy) e il veterano Clancy Brown (Highlander, Cowboys & Aliens).

In tempi di CGI, Don Coscarelli si mantiene fedele a un atteggiamento old school: "Venendo dalla vecchia scuola, per me non c'è niente di meglio di un buon mostro artigianale" racconta. "Non c'è niente di più eccitante che vedere in azione un attore di talento alle prese con una protesi di gomma. Johhny Depp nei panni di Ed Wood nel film di Tim Burton, ad esempio, Martin Landau che lotta contro un polipo sintetico. Ecco da dove vengo. Quando ho iniziato a fare film, non esisteva il digitale: avevo a che fare con nastro adesivo e graffette… Sì, il digitale è fantastico, ma non bisogna abusarne".

Per quanto riguarda il futuro di Coscarelli, sembra che l'annunciato prequel di Bubba Ho-Tep, Bubba Nosferatu: Curse of the She-Vampires, sia nuovamente in cantiere. Quanto a David Wong, ha già scritto il sequel di John Dies at the end, che promette un'altra miscela di horror e umorismo già dal titolo, This Book is Full of Spiders (il booktrailer).

Tutte le immagini da John Dies at the End sono nella nostra gallery; qui di seguito il red band trailer e due clip:
 

Il red band trailer è visibile anche qui

----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative