Johnny degli angeli, la storia di Stompanato diventa un libro

Nella villa dell’attrice Lana Turner viene ritrovato il corpo senza vita del suo compagno, Johnny Stompanato. Italoamericano dai modi rudi, fedelissimo del boss Mickey Cohen, Stompanato fu realmente un gangstar vissuto a Los Angeles alla fine degli anni ’50.
Una fine troppo glam la sua, per non farne un libro. E così ecco servito Johnny degli angeli, nuovo romanzo di Athos Bigongiali (Una città proletaria, L’ultima fuga di Steve Mc Queen) per MdS editore. 

La New Hollywood, il sogno americano, i marciapiedi di Woodstock ed i tappeti rossi nei cocktail party. Un’ambientazione che torna prepotentemente alla ribalta dopo il successo internazionale di Green Book e l’attesissimo film di Tarantino su Charles Manson.
Johnny degli angeli potrebbe essere allora una costola letteraria di questo rinato filone cinematografico, una scelta lungimirante da parte di una casa editrice attenta a rintracciare nuove tendenze ed iniziative (da citare “I libri al buio” ed il laboratorio di scrittura organizzato nella Casa Circondariale Don Bosco di Pisa).

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *