Johnny Depp: Masterclass da record per Alice nelle città

In un Auditorium della Conciliazione strapieno, l’attore americano ha ripercorso alcune tappe della sua carriera e ha presentato Puffins, progetto d’animazione Made in Italy a cui ha prestato la voce.

“Non sarebbe stupido per un attore non amare il proprio pubblico?” esordisce così Johnny Depp davanti alla numerosissima platea dell’Auditorium della Conciliazione, dopo aver salutato tutti con un “Buonasera”. L’evento inizia con più di un’ora di ritardo, ma ovviamente Depp si fa subito perdonare. Una masterclass interrotta da continui applausi e risate, decine di “I love you Johnny” urlati ad alta voce, una fan che sventola in aria un regalo per l’attore, altre fan che tengono in aria fotografie dei ruoli più iconici. In fin dei conti i biglietti per l’evento sono esauriti dopo pochi minuti.

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

Sembra avercela con Hollywood e con certi tipi di produzioni (“anche se non si dovrebbe parlare male del lavoro con cui porti a casa i soldi”), definisce l’aver ottenuto il ruolo di Jack Sparrow “essersi infiltrato nel campo nemico”, ovvero essere riuscito ad ottenere dalla Disney molte più libertà di quante gli spettassero effettivamente. In fondo ammette anche: “Volevo interpretare un personaggio che divenisse una sorta di icona dei cartoni animati, come Bugs Bunny o Willie il Coyote”, perché spiega: “Negli ultimi tre anni avevo guardato soltanto cartoni animati dovendo crescere mia figlia”. E sempre parlando di infanzia, sotto incitazione del moderatore Mattia Carzaniga, Depp ha parlato anche infatti di come ovviamente molti dei suoi film si rapportino in maniera diretta con il mondo dei bambini, finendo per rendere lui stesso un “eterno bambino”.

E sempre per bambini è Puffins, il progetto che Depp ha presentato in veste di doppiatore della pulcinella di mare Johnny Puff. Puffins è una serie animata italiana prodotta da ILBE (Iervolino and Lady Bacardi Entertainment) e disponibile su AppleTv. Si tratta di un progetto molto innovativo, prodotto da un team composto per la metà da donne e dedicato a neonati e bambini non ancora in grado di parlare. I protagonisti infatti si esprimono soltanto attraverso versi e l’animazione è volta alla comprensione dei più piccoli senza appunto passare attraverso la parola. “Approcciarsi ad un pubblico che non era mai stato approcciato prima è sicuramente molto interessante” ha detto al riguardo Depp e spiega che è il prodotto perfetto “se anche voi siete passati attraverso quelle notti buie dell’anima in cui si fa di tutto per far dormire il proprio bambino”.

Arrivano infine le domande selezionate tra il pubblico e quando gli viene chiesto quali siano i consigli che darebbe ad un giovane attore, Depp tira in ballo la paura: “Non bisogna lasciare che grazie alla paura gli altri ti plasmino in una forma che non è la tua”. Alla richiesta di scegliere il suo ruolo preferito l’attore risponde abbastanza prontamente: “Sono due”. Il primo è quello che interpreta in Cry Baby di John Waters, ruolo che a suo dire è arrivato provvidenzialmente dopo una brutta esperienza con la televisione (non citando esplicitamente la serie tv 21 Jump Street, in Italia I quattro della scuola di polizia). “Mi sono ritrovato in un contratto di sette anni e ho passato i primi due anni e mezzo a cercare di farmi licenziare.” Una volta cancellata la stagione, Depp ha colto poi l’occasione per entrare nel cast del film di Waters. L’altro film è Edward mani di forbice: “in quel momento ho sentito di avere entrambi i piedi ben piantati a terra”. Al termine dell’evento Depp ha ricevuto un riconoscimento da parte di Alice nelle città, a seguito della rilevazione di dati che hanno testimoniato come Depp sia fra le star più amate dal pubblico italiano, riconoscimento a cui Depp ha risposto con “Sono senza parole. Grazie”.

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative