“Justin e i Cavalieri Valorosi”, di Manuel Sicilia


La seconda regia di Manuel Sicilia, presentata al Giffoni Film Festival, riesce a conquistare attenzione e interesse, grazie anche all'accuratezza tecnico/visiva della quale gode. Il risultato è una piacevole pellicola per ragazzi dove avventura e humour sono bene equilibrati e amalgamati con le nuove competenze acquisite nel campo dell'animazione

--------------------------------------------------------------
CORSO DI SCENEGGIATURA ONLINE DAL 6 MAGGIO

--------------------------------------------------------------

Justin, in un regno governato da burocrati, sogna di diventare un cavaliere valoroso e passare alla storia proprio come suo nonno. Suo padre Reginald, primo consigliere della regina, si oppone fermamente al volere del giovane, desiderando per lui un futuro come avvocato. Incoraggiato dalla nonna, però, Justin si mette in viaggio per realizzare il suo sogno. Con l'aiuto di tre monaci, Blucher, Legantie e Braulio, l'aspirante cavaliere verrà messo a conoscenza delle antiche tecniche di combattimento che faranno di lui un'eroe a tutti gli effetti, tanto da riuscire salvare il regno minacciato da Sir Heradio, ex cavaliere in esilio, e il suo esercito di banditi.

--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

 

Seconda regia per Manuel Sicilia, dopo il pluripremiato El Lince Perdido, Justin e i Cavalieri Valorosi è un film d'animazione spagnolo che, sebbene per trama non primeggi in originalità, riesce ugualmente ad intrattenere, grazie alla giusta dose di humour e azione. La caratteristica che rapisce lo spettatore, però, è senza dubbio un'altra. Il profilo tecnico e visivo la pellicola, infatti, gode di un'accuratezza, amplificata nella versione in 3D, realmente dettagliata, ancor più apprezzabile se si pensa alla variegata quantità di location e personaggi che popolano il film.. Dalla trama dei tessuti alle luci, dalla riproduzione della vegetazione alla cromature di spade e corazze, tutto è riprodotto con un forte tasso di verosimiglianza. Fondatore e Direttore Creativo della Kandor Graphics, Sicilia, ha impiegato, con il suo corposo staff tecnico, quattro anni per la realizzazione del film, ingaggiando, sia per la versione inglese che per quella spagnola, nomi famosi e facilmente riconoscibili per caratterizzare i suoi personaggi: da Antonio Banderas, nella doppia veste di doppiatore e produttore, ad Alfred Molina.

 

Il risultato è un piacevole pellicola per ragazzi che gode della bellezza tecnico – visiva data dalle sempre nuove competenze acquisite nel campo dell'animazione e dalla capacità di giocare con i contrasti dei mondi che racconta, quello dei burocrati contro quello dei cavalieri, tramite l'utilizzo di inquadrature, colori o ambientazioni differenti. Coadiuvata da sceneggiature più originali, la Kandor Graphics, ha dunque tutte le carte in regola per realizzare successi commerciali al pari delle più famose case di produzione cinematografiche americane.

 

 

Titolo originale: Justin and The Knights of Valour

Regia: Manuel Sicilia

Interpreti (voci originali): Freddie Highmore, Saoirse Ronan, Julie Walters, Alfred Molina, Mark Strong

Genere: Animazione

Origine: Spagna, 2013

Distribuzione: Moviemax

Durata: 96'

--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE SCRIVERE E PRESENTARE UN DOCUMENTARIO, DAL 22 APRILE

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    Array