La carne e l’anima. Il cinema di Abdellatif Kechiche, di Emanuele Di Nicola

La prima monografia dedicata al regista franco-tunisino indaga istanze e ossessioni del suo cinema attraverso la sua intera filmografia

Prima monografia dedicata ad Abdellatif Kechiche, il libro di Emanuele Di Nicola ne scandaglia il cinema attraverso i sette titoli che compongono la sua filmografia. In poco più di vent’anni il cineasta franco-tunisino è riuscito a imporsi come autore contemporaneo imprescindibile, innestando fin dal suo esordio, Tutta colpa di Voltaire (2000), il suo intero corpus registico con le istanze divenute fondamentali nel suo cinema: la ricerca della propria identità e l’esperienza individuale assurta a paradigma universale. A partire dal suo primo film infatti, il regista racconta la sua esperienza di cittadino senza etichette, arrivato su suolo francese in cerca di un posto nel mondo, tema ricorrente anche nel successivo Cous Cous (2007). Il suo cinema meticcio è percorso da una continua tensione verso un naturalismo delle relazioni che si traduce in una messa in scena erotica e pulsionale come strumento di ricerca di quell’uguaglianza e appartenenza al genere umano senza distinzioni etniche, sessuali e di classe. Temi che trovano pieno compimento ne La vita di Adèle, il film della consacrazione al pubblico internazionale con la vittoria della Palma d’oro a Cannes nel 2013, ma già disseminati nel racconto d’amore adolescenziale de La schivata e successivamente espansi tramite la dilatazione temporale – e filmica – di Mektoub, My Love: canto uno e il seguente intermezzo. La carne e l’anima fa da ago della bilancia nel definire Kechiche l’anello di congiunzione tra il cinema magrebino e il cinema francese, caratterizzato da uno sguardo autoriale che fa politica attraverso l’intimità dei corpi, raccontando i desideri, le pulsioni e le ossessioni di un’intera generazione.

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

Aquistabile qui.

Il corpo e l’anima. Il cinema di Abdellatif Kechiche
di Emanuele Di Nicola
132 pagine
Edizioni Mimesis

12 euro

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative