La Cineteca di Bologna ricorda Pasolini

Un omaggio per i 99 anni Pasolini con un programma ricco di restauri, materiale d’archivio e un contributo inedito di Franco Maresco

Il 5 marzo del 1922 nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini. La Cineteca, per festeggiare i 99 anni dello scrittore e regista, presenta un programma speciale sulla piattaforma di Il Cinema Ritrovato | fuori sala disponile in streaming su MYmovies dal 5 marzo. Comizi d’amore (1964) e Appunti per un’Orestiade africana (1970); Pasolini 99. Voci e volti – alcuni rari filmati che documentano aspetti essenziali della vita e del pensiero di PPP – a cura di Roberto Chiesi e Andrea Meneghelli. Questi sono solo alcuni dei protagonisti dell’omaggio, accompagnati da materiali d’approfondimento nella sezione Extra.

Programma che viene arricchito ulteriormente da un lavoro inedito firmato Franco Maresco, che mai ha nascosto il suo debito artistico nei confronti di Pasolini. Maresco/Pasolini è una raccolta dove il regista di Totò che visse due volte, già presente nella sua forma restaurata nel programma mensile, ricorda e racconta il regista bolognese tramite interviste a Pino Pelosi e Dafoe (con Irazoqui che commenta il Pasolini di Ferrara), corti inediti girati con Ciprì, una lettura di Laura Betti e infine un inedito con Letizia Battaglia che racconta del suo unico incontro con Pasolini avvenuto a Milano nel 1971.

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative