La cosa

di Matthijs van Heijningen Jr.

La cosa
Titolo originale: The Thing

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

Interpreti: Mary Elizabeth Winstead, Joel Edgerton, Ulrich Thomsen, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Eric Christian Olsen

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

Origine: USA, 2011

Distribuzione: Universal

Durata: 103'

Uscito negli USA nel 2011, arriva anche in Italia La cosa, prequel dell’omonimo film del 1982 diretto da John Carpenter. Nel 1982, la paleontologa Kate Lloyd (Mary Elizabeth Winstead – Scott Pilgrim vs. The World, Die Hard – Vivere o morire, Grindhouse – A prova di morte, Factory Girl, The Ring 2) arriva in Antartide dove una squadra di scienziati norvegesi ha scoperto un’astronave extraterrestre rimasta sepolta tra i ghiacci. Durante un esperimento, la Cosa, l’alieno creduto morto, verrà liberata, iniziando a mietere vittime nella base. Kate tenterà di fuggire, aiutata dell’elicotterista Sam Carter (Joel Edgerton – The Great Gatsby, Wish You Were Here, Warrior, Animal Kingdom, $ 9.99).

Il film diretto da Matthijs van Heijningen Jr., al suo debutto nel lungometraggio, e scritto da Eric Heisserer (Final Destination 5, Nightmare) è basato sul racconto breve Who Goes There? di John W. Campbell. L’idea di girare il prequel è dei produttori Marc Abraham ed Eric Newman, già dietro al remake di L’alba dei morti viventi. Il film è stato girato interamente in 35 mm nei Pinewood Studios di Toronto. Gli effetti speciali sono di Alec Gillis e Tom Woodruff Jr. (entrambi veterani della saga di Alien), che hanno creato il “look” dell’alieno nel blocco di ghiaccio. Nonostante il successo al box office, il film non è stato ben accolto dalla critica americana.

(E.S.)

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7


La Cosa

di Matthijs Van Heijningen Jr.

La cosaTitolo originale: The Thing

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

Interpreti: Mary Elizabeth Winstead, Joel Edgerton, Eric Christian Olsen, Ulrich Thomsen
Origine: Usa, Canada, 2011
Distribuzione: Universal
Durata: 103'

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

  

   

 

   

 

 

 

  

 

Siamo in Antartide, nel 1982, esattamente tre giorni prima degli eventi narrati dal film omonimo di John Carperter di cui questo nuovo La Cosa ne è il prequel. Gli scienziati di un centro di ricerca norvegese, a cui si aggiunge la ricercatrice Kate Lloyd (Mary Elizabeth Winstead – Bobby, Grindhouse – A prova di morte, Die Hard – Vivere o morire, Scott Pilgrim vs. The World), si imbattono in un misterioso organismo intrappolato nei ghiacci: una “cosa” inclassificabile. Iniziano a fare esperimenti sulla Cosa e intuiscono che si tratta di una entità aliena. Entità che ben presto sfuggirà pericolosamente dalle loro mani…

 

Il film di Carpenter del 1982 era a sua volta un remake de La cosa da un altro mondo di Howard Hawks del 1951. Costato 35 milioni di dollari, questo progetto è stato affidato dalla Universal all’esordiente regista e produttore tedesco/olandese Matthjis Van Heijningen Jr. (prima aveva firmato solo una coregia per il film olandese For a Lost Soldier) e agli scrittori Ronald D. Moore e Eric Heisserer (che si è occupato anche del remake di Nightmare nel 2010). Inizialmente il film era previsto per aprile 2011, ma poi si è deciso di rigirare alcune scene e l’uscita è stata posticipata a fine anno.

 

(P.M.)

 

  

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7