"La difficoltà più grande è far recitare Picone". Incontro con Salvo Ficarra

salvo ficarra

Sabato scorso, Salvo Ficarra ha infiammato Taormina. Insieme al suo amico, partner e complice Valentino Picone, ha incontrato il pubblico del Taormina Film Fest, la manifestazione diretta da Mario Sesti e Tiziana Rocca che ha avuto la coppia di attori come ospiti d’onore.E ne ha approfittato per parlare dei Mondiali in Brasile e del prossimo film, Andiamo a quel paese

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

salvo ficarra“Ah, mi hai visto giocare nel Brasile? Che vuoi, di questi tempi bisogna arrotondare…”. Salvo Ficarra spiega così il più grande mistero dei Mondiali: la sua presenza nella Seleçao, la nazionale brasiliana. “La prima partita è stata un po’ così, di assestamento, con quell’autogol sfortunato, ma ora sto migliorando…”.

----------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ, per Fare Cinema

----------------------------

Poi, colpo di scena, rivela la verità: “Marcelo, in realtà, è mio fratello. Mio padre ha viaggiato molto, sai com’è. Io tifo naturalmente anche per lui. La famiglia innanzi tutto!”. Tra i giocatori italiani, Salvo Ficarra ha un mito su tutti: “Andrea Pirlo. E’ il mio preferito, su tutti”. Neppure tra le squadre di calcio, Ficarra ha dubbi. “Tifo rosanero. Il Palermo, che quest’anno ha riconquistato la serie A con cinque giornate di anticipo sulla fine del campionato”. 

----------------------------
SCUOLA DI SCENEGGIATURA: LA SPECIALIZZAZIONE

----------------------------

Sabato, Salvo Ficarra ha infiammato Taormina. Insieme al suo amico, partner e complice Valentino Picone, ha incontrato il pubblico del Taormina Film Fest, la manifestazione diretta da Mario Sesti e Tiziana Rocca che ha avuto la coppia di attori come ospiti d’onore.

I due sono stati protagonisti di una Masterclass ad alto tasso di comicità. “Come nascono i nostri film? Beh, dopo un’attenta analisi dei film di Kubrick… Ma quale Kubrick! Se proprio devo dire la verità, quando ci hanno proposto di fare il primo film ci siamo detti: come sceneggiatore vogliamo Francesco Bruni, perché ci piacciono i film di Virzì. Poi abbiamo scelto il regista, e ci hanno chiesto anche chi avremmo voluto come direttore della fotografia. E noi: ma come, che fotografia? Noi pensavamo di fare un film… Ma siete sicuri che sapete di che cosa state parlando?”.

I due attori hanno anche parlato del loro prossimo film, che hanno iniziato a girare lunedì a Rosolini, piccolo paese in provincia di Siracusa. “Si chiama Andiamo a quel paese, e uscirà nelle sale a novembre 2014. Insieme a noi due,ci saranno Tiziana Lodato e Fatima Trotta”. Tiziana Lodato era la protagonista, giovanissima, de L'uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore; Fatima Trotta è la conduttrice del programma comico Made in Sud. Con loro, nel cast ci sarà anche Nino Frassica.

salvo ficarra e valentino picone“Raccontiamo la storia di due che se ne vanno dalla grande città per tornare in un paesino”, dice Salvo Ficarra. “Tornano perché la vita lì costa di meno, e forse anche per sfuggire allo stress della grande città: poi, naturalmente, succederanno delle cose…”.  Prosegue l’attore: “Sarà una storia diversa dalle altre. E cercheremo di raccontarla in modo da non annoiare lo spettatore. La difficoltà più grande, come sempre, è stata far recitare Picone”.

Il quale, al fianco di Ficarra, commenta: “Abbiamo scelto un paesino sperduto, arroccato tra le montagne, con una grande piazza assolata. Un luogo che ci è piaciuto tantissimo.Viviamo in una terra così bella che sarebbe assurdo girare i nostri film altrove. Quello che abbiamo scelto è un territorio che conosciamo, come è accaduto per il nostro film Il 7 e l’8: un film in cui non abbiamo voluto mostrare un’immagine da cartolina di Palermo, ma i vicoli e gli scorci che solo gli abitanti possono conoscere”.

Promettono, prima di farsi inghiottire dalla marea di ragazzini e fan, di tornare a Taormina per uno stage sul loro lavoro di cineasti: “Così magari qualcuno spiegherà anche a noi come si gira un film, perché mica ci è tanto chiara, ancora, questa cosa…”.

E invece lo sanno. E lo sanno bene, come dimostra l’affetto che il pubblico ha dimostrato verso i loro film. E così, modesti ma luminosi,  anche Ficarra-Marcelo e Picone aggiungono la loro stella alla Walk of Fame immaginaria di Taormina 2014. 

--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative