La famiglia Addams, di Greg Tiernan e Conrad Vernon

Sono macabri, stravaganti, provano piacere a farsi torturare e hanno un gusto spiccato per l’orrido: è la famiglia Addams, che torna in vita in questo film d’animazione. Protagonisti di numerosissimi adattamenti per il grande e piccolo schermo (popolare la serie televisiva degli anni ’60), trovano in questa nuova avventura diretta da Greg Tiernan e Conrad Vernon (Sausage Party – Vita segreta di una salsiccia) il loro habitat ideale.

Da quando Gomez e Morticia si sono  sposati, la loro vita non è stata facile: malvisti dalla maggior parte delle persone, sono sempre stati costretti a vivere lontano dal resto del mondo. Ora che si sono trasferiti in New Jersey, le cose sembrano andare meglio almeno fino a quando Mercoledì , annoiata di essere confinata in casa, decide di frequentare la scuola pubblica e scoprire com’è il mondo al di fuori.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!

-----------------------------------------------------
Con un soggetto simile, è impossibile non pensare a un autore come Tim Burton, al suo sguardo originale e malinconico e a quell’immaginario di creature fantastiche spesso diverse, incomprese e messe all’angolo. E in effetti il progetto, almeno nella fase iniziale, prevedeva la sua partecipazione; la scelta, poi, di realizzare animazioni in stop motion e i temi intorno a cui la storia si sviluppa non fanno che avvalorare l’idea. Il film in fondo parla di accettazione, di come a volte sia difficile guardare gli altri distanziandoci dal nostro metro di giudizio, e di come, quindi, siamo portati a condannare persone e comportamenti solo perché non rientrano in ciò che consideriamo normale. Ma racconta anche delle difficoltà di un genitore a crescere un figlio adolescente e di quanto sia importante esprimersi seguendo il proprio ritmo.

In questo rendere gli Addams manifesto di un sentire comune, c’è tutta la volontà di Tiernan e Vernon di non snaturare personaggi che sin dalla loro invenzione negli anni ’30 hanno rappresentato, attraverso il loro umorismo cinico, una critica ai costumi e alla morale; anche dal punto di vista grafico i registi hanno cercato di mantenere uno stile che, per il tratto e l’uso del chiaroscuro, ricordasse le vignette di Charles Addams, creatore della famiglia. Certo, il pubblico di riferimento è cambiato e dunque spazio a una comicità in grado di parlare a più generazioni: dalle immancabili gag di tipo fisico (il tiro alla balestra di Mercoledì) ai tantissimi omaggi al cinema horror alle nuove e spassosissime interpretazioni di Mano e Lurch. Una nota di merito va infine al cast delle voci italiane, in particolare a Loredana Bertè che qui interpreta Nonna Addams (l’originale è la straordinaria Bette Midler): un’anima rock, da sempre controcorrente, sovversiva, folle, scomoda, rivoluzionaria; insomma, una vera Addams!

Titolo originale: The Addams Family
Regia: Greg Tiernan, Conrad Vernon
Voci originali: Oscar Isaac, Charlize Theron, Chloë Grace Moretz, Finn Wolfhard, Nick Kroll, Bette Midler, Snoop Dogg, Martin Short
Voci italiane: Virginia Raffaele, Pino Insegno, Eleonora Gaggero, Raoul Bova, Luciano Spinelli, Loredana Bertè
Distribuzione: Eagle Pictures
Durata: 105′
Origine: Usa, Gran Bretagna, 2019

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
3.5

Il voto al film è a cura di Simone Emiliani

---------------------------------------------------------------------
IL PRIMO NUMERO DI SENTIERI SELVAGGI IN OFFERTA AL 50% NEL MESE DI APRILE

---------------------------------------------------------------------

Sending
Il voto dei lettori
4 (1 voto)