La guida allo streaming di Luglio di Sentieri Selvaggi

Una guida allo streaming con tutti i titoli più interessanti in uscita a Luglio Netflix, Prime, RaiPlay, Mubi, Disney+, Apple TV, Sky, Tim Vision, StarzPlay, Infinity, Chili

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Torna l’appuntamento mensile che sonda le profondità digitali delle piattaforme streaming alla ricerca dei titoli più interessanti da vedere ogni mese tra film, serie tv e documentari, nel tentativo di offrire uno spazio sicuro e accogliente complementare all’offerta cinematografica in sala. Questo mese, nella nostra selezione, tra gli altri, il nuovo cinecomic Marvel dedicato a Black Widow, la trilogia-evento di Netflix tratta dai romanzi di R.L. Stine, la serie cult Schitt’s Creek e l’ultimo film di Kelly Reichardt in esclusiva su MUBI.

Di seguito le nostre proposte, divise, come sempre, per piattaforma.

 

Netflix

 

--------------------------------------------------------------------
#ArenediRoma2021 – Tutte le arene di cinema della capitale


--------------------------------------------------------------------

Trilogia di Fear Street

Come nel 2016, quando scoppiò il caso Stranger Things, Netflix è pronta a conquistare l’estate 2021 con la forza dei racconti di genere. Il primo di questi affondi fa capo a Fear Street, trilogia di romanzi horror Young Adult scritti da R.L. Stine (stesso autore di Piccoli Brividi) che Netflix adatterà in tre film con al centro tre racconti interconnessi ambientati tra gli anni ’90, la fine degli anni ’70 e il ‘600 della caccia alle streghe.

Un’opera mondo che nei tre film cercherà di riassumere tensioni, tendenze e prospettive dell’immaginario horror tra la tradizione e la nostalgia, grazie anche ad un cast corale che comprende Maya Hawke, Sadie Sink e Mark Ashworth. Il primo film Fear Street: 1994, sarà disponibile dal 2 Luglio, gli altri due seguiranno rispettivamente il 9 Luglio (Fear Street: 1978) ed il 16 Luglio (Fear Street: 1666).

guida allo streaming

 

A Classic Horror Story

Il secondo ed ultimo colpo di Netflix per la sua estate horror è il nuovo film di Roberto De Feo, che dopo The Nest, continua ad esplorare il dialogo tra il genere e l’immaginario italiano, mantenendo costante la prospettiva internazionale.

A Classic Horror Story ibrida le atmosfere della tradizione, tra Wes Craven e John Carpenter con alcuni spunti da folk horror all’italiana in uno slasher che vede un gruppo di ragazzi perdersi dopo un incidente in una fitta foresta, finendo vittima di un misterioso culto. Dal 14 Luglio.

 

Generazione 56k

La prima serie firmata dal collettivo The Jackal è una rom com dal sapore nostalgico che segue la storia d’amore di due trentenni, Daniel e Matilda, spostandosi costantemente tra la fine degli anni ’90 ed il presente.

A dominare il racconto, il mutamento socioculturale offerto dalla nascente internet culture. Con Fabio Balsamo, Gianluca “Fru” Colucci, Angelo Spagnoletti e Cristina Cappelli. Dal 1 Luglio.

 

Atypical – Stagione 4

Creata da Robia Rashid (una delle co-produttrici di How I Met Your Mother), giunge alla quarta stagione la serie comedy che è riuscita a raccontare da un punto di vista non convenzionale l’autismo.

Il giovane Sam, un ragazzo con la sindrome di Asperger, arrivato ai 18 anni, sente la necessità di acquisire la sua indipendenza. Aiutato da un assortito gruppo di personaggi che comprende la madre ansiosa, la sua terapista ed il suo migliore amico, intraprende quindi un viaggio on the road che lo aiuterà a scoprire sé stesso e a reclamare la propria identità. Disponibile dal 9 Luglio. Già disponibili le prime tre stagioni.

 

Prime Video

 

La Guerra Di Domani

Uno dei primi blockbuster estivi della stagione opterà per una distribuzione solo in streaming. Diretto da Chris Mckay alla prima esperienza nel live action, La Guerra Di Domani è un essenziale sci-fi muscolare che si regge sulla sola capacità di world building e sul volto sornione della star Chris Pratt. Quando dei soldati dal 2051 fanno la loro comparsa improvvisa nell’America del 2021 in cerca di volontari da reclutare per porre fine ad una guerra che scoppierà di lì a qualche anno, all’insegnante ex marine Dan Forester (Chris Pratt) non rimane che imbarcarsi in questa folle impresa per salvare la vita di sua figlia e di tutti quelli che ama. Con Yvonne Strahosky e J.K. Simmons. Dal 2 Luglio.

 

guida allo streeaming

A Cena Con Il Lupo

Una commedia horror quasi fuori dal tempo, basata sull’omonimo gioco in realtà virtuale ma che prova a porsi come un ponte tra il cinema demenziale anni ’80 ed il presente. Nella piccola cittadina di Beaverfield, a causa di una tempesta di neve, alcuni abitanti del posto rimangono bloccati in un rifugio insieme a quello che sembra essere un lupo mannaro. Tutti sono sospettati e toccherà al giovane sceriffo Finn fare chiarezza sul mistero. Dal 2 Luglio.

 

Blackout Love

Una commedia romantica prodotta da Groenlandia che prova a giocare sui cliché del genere per sintetizzare un modo nuovo di raccontare il rapporto tra i sessi. Francesca Marino (al suo esordio alla regia), interpreta Valeria una donna che crede di aver trovato la strategia corretta per prendere solo il meglio da ogni rapporto amoroso senza subirne le conseguenze negative. Il suo castello di carte, le sue regole, il suo codice operativo finirà però per crollare quando incontrerà di nuovo Marco, la sua più grande delusione amorosa. Con Anna Foglietta e Alessandro Tedeschi. Dal 9 Luglio.

 

Disney+ e Star

 

Black Widow

Diretto da Cate Shortland e primo effettivo prequel del MCU, il film stand*alone dedicato alla spia in forza agli Avengers e interpretata da Scarlett Johansonn si inserirà tra le vicende di Captain American: Civil War e Avengers: Infinity War e vedrà la protagonista costretta a confrontarsi con il suo opprimente passato. Il film si inserisce nel solco della deriva spy thriller dell’MCU inaugurata proprio dai fratelli Russo ed è anche un dichiarato  omaggio a tanti action spionistici fondamentali nel cinema recente come la trilogia di Jason Bourne. Con Rachel Weisz, Florence Pugh e David Harbour. Dal 7 Luglio in sala e dal 9 Luglio su Disney+ con accesso premium.

 

Chronicle

Esordio indie dello sfortunato ma promettente Josh Trank, Chronicle, scritto da Max Brooks, unisce le dinamiche tipiche del racconto di formazione e del cinecomic ad un uso ambizioso e quasi concettuale della tecnica del found footage. Tre ragazzi, compagni di liceo, Andrew, Matt e Stewie acquisiscono dei superpoteri dopo il contatto con un meteorite caduto sulla Terra. Dopo aver sfruttato le nuove capacità per vantaggi personali, lentamente, la loro amicizia verrà logorata dal delirio di onnipotenza in cui cadrà Andrew, che costringerà i due amici ad agire prima che le sue azioni condannino definitivamente le loro esistenze. A raccontare l’evoluzione e la crisi del rapporto tra i tre protagonisti, il solo supporto di filmati catturati da telefoni, tablet o portali web. Qui la nostra recensione.

Jungle Cruise

Lo specialista dell’action Jaume Callet-Serra dirige The Rock ed Emily Blunt in un film d’avventura che pare voler ricreare i fasti delle produzioni Disney/Jerry Bruckheimer. Ispirato, come Pirati Dei Caraibi, ad un’attrazione di Disneyland Paris e ambientato all’inizio del XX secolo, Jungle Cruise vede la scienziata Lily Houghton ed il capitano Frank Wollff imbarcarsi in un viaggio nella foresta amazzonica alla ricerca del mitico Albero Della Vita. Contro di loro non c’è solo la natura selvaggia ma anche una spedizione concorrente al comando del tedesco Aguirre (Edgar Ramirez). Al cinema dal 28 Luglio e su piattaforma, con accesso premium, dal 30 Luglio.

 

Monsters & Co – Lavori In Corso

La prima serie animata ambientata nell’universo del film diretto da Pete Docter, Lee Unkrich e David Silverman è ambientata sei mesi dopo la fine della prima avventura di Sulley e Mike Wachoski e racconta la transizione della Monsters & Co. che la porterà ad essere alimentata dal suono delle risate.

Stavolta, al fianco dei due protagonisti del film, ci sarà il giovane Tyler Tuskmoon, neolaureato in Spaventologia nel momento meno adatto per esserlo e che proverà a trovare il suo posto all’interno del nuovo business. Dal 7 Luglio.

guida allo streaming

 

Allarme Rosso

Denzel Washington e Gene Hackman sono i protagonisti di questo dramma bellico di Tony Scott, vero e proprio progetto di transizione con cui il regista inglese iniziò a sintetizzare l’approccio al medium che caratterizzerà il suo cinema tra gli anni ’90 ed il ’00.

Al centro del film c’è il conflitto tra due ufficiali della marina americana dislocati su un sottomarino nucleare, il giovane e moderato Primo Ufficiale Hunter (Denzel Washington) e l’aggressivo capitano Ramsey (Gene Hackman), un confronto che raggiunge l’apice quando un ordine malinterpretato relativo al lancio di una testata nucleare rischia di far scoppiare la guerra tra gli U.S.A. e la Russia. Dal 23 Luglio. Qui potete leggere la nostra recensione.

AppleTv

 

Schmigadoon!

In una sorta di nuova età dell’oro del musical, tra Hamilton e Zooey’s Extraordinary Playlist, arriva su Appletv+ il nuovo progetto seriale degli autori di Cattivissimo Me, Cinco Paul e Ken Daurio, che proprio da quell’immaginario prende le mosse. Una coppia impegnata nel più classico dei road trip a piedi scopre la magica città di Schmigadoon, intrappolata nella Golden Age del musical classico (il nome è esso stesso ispirato al capolavoro Vincente Minnelli) e da cui nessuno sembra poter fuggire se prima non scopre il vero amore. Dal 16 Luglio.

1971 – L’anno in cui la musica cambiò tutto

Un documentario in otto parti che analizza i cambiamenti socio-culturali epocali accaduti nel 1971 e la loro ripercussione sulla scena musicale, tra nuove tecniche di registrazione del suono e rivoluzione nello Star System pop, a cavallo tra la fine dei Beatles e la ribellione del punk. Già disponibile.

The Morning Show

Una delle serie di maggiore successo di Appletv è un lucido racconto ben inserito nell’America del #metoo e che può contare su una scrittura calibrata e sulla partecipazione di un cast corale che fa capo a Reese Whiterspoon, Steve Carell e Jennifer Aniston.

La redazione del programma d’informazione mattutino di maggior successo in America entra in una crisi apparentemente irreparabile quando il più popolare tra i suoi anchorman viene accusato di condotta inappropriata da una delle giornaliste. A Settembre arriverà la seconda stagione ma al momento è disponibile la prima.

 

Raiplay

 

The Rider

Uno dei progetti più riusciti di Chloe Zhao arriva per la prima volta su Raiplay. Sempre al confine tra fiction e non fiction, la regista di Nomadland stavolta si concentra su Brady Jandreau, campione di rodeo alla ricerca di riscatto dopo una grave caduta di cavallo e pietra di volta di una riflessione della regista su redenzione, colpa e immaginario western. Già disponibile. Qui potete leggere la nostra recensione.

The Villainess – L’Assassina

Dal cinema di Hong-Kong, passando per l’Europa di Besson e l’America di John Wick e ritorno. The Villainess, piccolo caso del cinema action orientale recente, ha al suo centro la killer Sook-Hee, convinta dai servizi segreti a diventare una cellula dormiente per vendicarsi di coloro che l’hanno tradita ma è soprattutto una pellicola che prova a trovare il bandolo della matassa tra tutte le derive dell’action ipercinetico contemporaneo. Già disponibile.

guida allo streaming

 

Ex Libris

Il silenzioso rumore del cinema di Frederick Wiseman, apparentemente muto osservatore dell’America contemporanea di cui è in realtà fine e critico analista attraverso il suo cinema indaga in questo caso la New York Public Library vista come centro culturale e relazionale della città, attraverso un film fiume di quasi quattro ore. Già disponibile. Qui la nostra recensione.

Sky

 

City On A Hill

Ben Affleck torna a raccontare attraverso il thriller la sua Boston con un progetto di cui è creatore e produttore esecutivo. Un assistente procuratore distrettuale (Aldis Hodges) ed un agente dell’FBI corrotto scelgono di allearsi per dare la caccia ad una banda criminale. L’inchiesta svelerà i legami imprevisti della gang con i maggiori gruppi di potere della città. Su Sky Atlantic dal 5 Luglio.

The Flight Attendant

Una serie thriller dalle atmosfere Hitchcockiane con la Kaley Cuoco di The Big Bang Theory. Una hostess dal comportamento autodistruttivo si risveglia la mattina dopo aver compiuto uno scalo a Bangkock scoprendo accanto a lei, nel letto, il cadavere dell’uomo con cui aveva condiviso parte del suo ultimo volo. Priva di memoria riguardo agli ultimi avvenimenti che l’hanno coinvolta e in preda a violente allucinazioni, la donna proverà a scappare ma sarà costretta ad indagare su quanto accaduto nel momento in cui l’FBI comincerà a sospettare di lei. Dal 1 Luglio.

 

Cena Con Delitto – Knives Out

Un Whodunnit post classico con cui Rian Johnson torna al suo vecchio amore per il thriller che segnò il suo esordio, Brink. L’indagine sull’omicidio del ricco Harlan Thrombley riunisce nella stessa magione i variegati membri della sua disfunzionale famiglia, tutti sospettati. L’inchiesta del detective Benoit Blanc sarà la cartina tornasole per riflettere su certe derive e nevrosi dell’America di oggi. Con Toni Colllette, Christopher Plummer, Ana De Armas. Dall’8 Luglio.

Ritorno Al Crimine

Arriva alla fine su Sky il sequel di Non Ci Resta Che Il Crimine, ibrido tra crime, sci-fi e commedia firmato da Massimiliano Bruno nel 2019. Tornati nel presente Moreno, Sebastiano e Giuseppe sono alla ricerca della donna che li ha derubati, ma dovranno confrontarsi inaspettatamente con Renatino De Pedis, il boss della banda della Magliana che li ha seguiti dal 1982. Il 12 Luglio su Sky Cinema.

TimVision

 

Bad Boys For Life

Dopo vent’anni torna il buddy movie con la coppia di detective interpretati da Will Smith e Martin Lawrence, stavolta senza la direzione di Michael Bay. Diretto dalla coppia Adil e Bilalò e supervisionati da Joe Carnahan, Bad Boys For Life diventa dunque un thriller dal sapore retrò, che si riconnette alle atmosfere da poliziesco metropolitano del primo episodio. Già disponibile, qui potete leggere la nostra recensione.

Midsommar – il villaggio dei dannati

Uno dei testi fondanti del Post Horror contemporaneo, il film di Ari Aster trasforma in slasher un potentissimo saggio sul punto di vista e sul relativismo culturale, tutto giocato sull’inatteso confronto di un gruppo di giovani americani con l’inquietante realtà rappresentata da una festività tradizionale del Nord Europa. Già disponibile. Qui la nostra recensione.

 

A Very English Scandal

Diretta da Stephen Frears e scritta da Russell T. Davies, A Very English Scandal ricostruisce uno dei più noti scandali avvenuti negli ambienti politici della Londra anni ’60. Jeremy Thorpe (Hugh Grant), politico laburista e membro della Camera Dei Comuni deve confrontarsi con i ricatti del suo ex amante (Ben Whishaw) che, sentitosi abbandonato, è pronto a portare alla luce l’omosessualità del politico in un momento storico in cui le relazioni tra persone dello stesso sesso sono illegali in Inghilterra. Già disponibile.

The First

Una serie di fantascienza dal taglio psicologico sfortunata ma degna d’attenzione. Beau Willimon, l’autore dell’House Of Cards di Netflix racconta il lato umano della prima spedizione umana su Marte, tra sfide, dilemmi morali, perdite e compromessi con la politica. Con Sean Penn. Già disponibile.

 

Starzplay

 

After Earth

Progetto curioso a firma di M. Night Shyamalan, forse più legato all’ingombrante presenza di Will Smith nelle vesti di produttore e protagonista (insieme al figlio Jaden) che a quelle del regista di Unbreakable. After Earth si rivela essere un action sci fi innestato sull’impianto di racconto formativo nelle cui pieghe lo sguardo autoriale di Shyamalan riesce tuttavia a infiltrarsi comunque in maniera marcata. Disponibile dal 1 Luglio. Qui la nostra recensione.

Blindspotting – Stagione 1

Nel 2018 Blindspotting, scritto ed interpretato da Daveed Diggs e Rafael Casal, fu un piccolo caso nella comunità di appassionati di cinema indipendente. Nel film, che prova ad offrire uno sguardo nuovo e privo di pregiudizi della vita nei quartieri popolari di Oakland, due amici d’infanzia Colin e Miles, finiscono per scontrarsi con una realtà più grande e pericolosa di loro quando, proprio pochi giorni prima di finire la sua condanna, Colin è testimone di un atto di brutalità poliziesca.

La serie, curata sempre dalla coppia Diggs/Casal è ambientata sei mesi dopo la fine del film e segue Ashley, la compagna di Miles nel momento in cui è costretta a trasferirsi in periferia e a cominciare una nuova vita quando il compagno è improvvisamente incarcerato. Già disponibile.

 

Sotto Assedio – White House Down

Uscito praticamente in contemporanea al più serioso Attacco Al Potere di Antoine Fuqua, qui è Emmerich a dirigere un action dal sapore retrò che racconta un nuovo blitz di una squadra di terroristi pronti ad attaccare la Casa Bianca. Stavolta, tuttavia, l’atmosfera è molto più autoironica, pronta ad interrogare cliché e dinamiche note del genere. Con Jaime Foxx e Channing Tatum. Disponibile dal 2 Luglio. Qui potete leggere la nostra recensione.

 

Chili

 

Lost In London

Arriva on demand uno degli esperimenti cinematografici più interessanti degli ultimi anni. Ispirandosi a quella volta in cui, dopo un litigio con un tassista, fu fermato e arrestato a Londra dopo un inseguimento con la polizia, Woody Harrelson scrive, dirige ed interpreta nel 2017 il primo film “in diretta”, girato e trasmesso via streaming contemporaneamente in alcune sale selezionate. Privo del suo elemento “liveness”, il progetto rimane comunque la testimonianza di uno sforzo mastodontico necessario per mantenere in movimento una macchina spettacolare così complessa. Nel cast, insieme ad Harrelson, anche Owen Wilson e Willie Nelson. Già disponibile.

Motherless Brooklyn

Il secondo film diretto da Edward Norton è un passion project che l’attore insegue da più di vent’anni. Norton adatta il romanzo di Jonathan Lethem in un noir iperclassico, in cui si ritaglia il ruolo del protagonista. Un investigatore con la sindrome di Tourette e la memoria fotografia indaga sull’omicidio del suo mentore scoprirà una cospirazione che coinvolge il processo di gentrificazione di New York ed un magnate dell’edilizia. Già disponibile. Qui potete leggere la nostra recensione.

 

Run Hide Fight

Presentato al Festival Di Venezia 2020, arriva su Chili un action solido ed essenziale, nutrito dalle contraddizioni dell’America Trumpiana. Zoe, una liceale che ha appena perso la madre ed il cui padre è un ex soldato delle forze speciali, dovrà usare le tecniche di sopravvivenza apprese da lui quando la sua scuola verrà attaccata da un gruppo di studenti armati. Già disponibile, qui la nostra recensione.

 

Infinity+

 

Hellboy: The Golden Army

Uno dei momenti più alti nella filmografia di Guillermo Del Toro e, probabilmente, uno dei cinecomic meglio riusciti dell’era pre-MCU. Lo scontro tra il demone a difesa degli umani Hellboy ed il malvagio principe Nuada è l’occasione per Del Toro di approfondire il suo visionario cinema di freaks, straordinariamente materico. Disponibile dal 5 Luglio. Qui potete leggere la nostra recensione.

Game Night – indovina chi muore stasera?

A partire dalle suggestioni di John Landis e di Tutto In Una Notte, John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein mettono Rachel McAdams e Jason Bateman al centro di un thriller che unisce una scrittura ben congegnata alla fascinazione per la gamification. Un gruppo di amici che si riunisce settimanalmente per giocare ai più svariati giochi di società, si ritrova una notte al centro di una caccia all’uomo in cui i confini tra realtà e finzione sono labilissimi. Disponibile dal 22 Luglio. Qui la nostra recensione.

Schitt’s Creek

Arriva su Infinity una delle serie rivelazione della stagione appena passata, una sit com che ha raccolto negli anni un piccolo ma affettuoso seguito di appassionati fino ad esplodere dopo aver fatto incetta di premi agli Emmy 2020. Interpretata da Eugene Levy, la serie segue la famiglia Rose che, dopo aver perso la propria fortuna, è costretta a ricominciare nella città di provincia di Schitt’s Creek, che il patriarca Johnny aveva letteralmente comprato qualche anno prima per capriccio. Disponibile dal 5 Luglio.

 

MUBI

 

Kala Azar

Una nuova escrescenza del sempre sfaccettato cinema greco contemporaneo. La video artista Janis Rafa organizza un road movie quasi post apocalittico ambientato in una società in cui uomini gli uomini vivono armoniosamente con i loro animali domestici. Protagonista del film è una giovane coppia che dà degna sepoltura agli animali morti per dare un senso alla loro esistenza. Tuttavia, improvvisamente, il loro rapporto inizia a sgretolarsi. Già disponibile.

Circumstantial Pleasure

Un curioso progetto concettuale firmato dall’animatore Lewis Klahr, che utilizza varie tecniche, dai cut up alla stop motion, passando per alcuni segmenti in live action, prova a costruire un ironico e satirico pamphlet sull’iconografia tardo capitalista, in cui l’indignazione si mischia ad una straordinaria spinta vitalistica. Già disponibile.

First Cow

In esclusiva su Mubi per l’Italia, arriva il nuovo film di Kelly Rheichardt (Certain Women), un neo western dalle atmosfere dilatate che vede un giovane cuoco ed un immigrato cinese allearsi per poter rubare il latte dell’unica mucca del territorio, di proprietà di un ricco proprietario terriero. Dal 9 Luglio. Qui la nostra recensione.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *