La Indie Pictures S.p.A porta in sala "Parker"

«In un momento quanto mai cruciale per l’esercizio, segnato dal passaggio al digitale e dalla lotta alla pirateria, abbiamo deciso di credere ed investire nel prodotto destinato alla sala contribuendo a rendere accessibili al grande pubblico prodotti commerciali di qualità sempre maggiore che combinino l’appeal del blockbuster con la natura più ricercata del prodotto indipendente» spiega Riccardo Magnoni, amministratore delegato, socio di riferimento e fondatore di One Movie S.r.l., veterano nel settore dell’entertainment, introducendo l’accordo con Stargate Entertainment S.r.l. (subholding del gruppo FH) siglato per dare vita alla joint venture Indie Pictures S.p.A.

Operante nel campo della distribuzione cinematografica la Indie Pictures S.p.A propone prodotti di qualità che siano in grado di rispondere alle esigenze di un pubblico eterogeneo, attraverso prodotti indipendenti e allo stesso tempo innovativi. Con questo scopo stata attivata un’intensa distribuzione cinematografica e home video, con proposte interessanti per il grande pubblico. Si comincia con il ritorno di Jason Statham affiancato da Jennifer Lopez nel crime-thriller Parker di Taylor Hackford, ispirato ai romanzi di Donald E. Weslake in uscita l’8 maggio nei cinema, per proseguire con la commedia Instructions not Included di Eugenio Derbez, campione di incassi in Messico e Sud America (la pellicola più vista di tutto l’anno), proclamata rivelazione del botteghino americano con 50 milioni di dollari d’incasso; film d’animazione come Dragon Nest: Rise of the Black Dragon realizzato interamente in computer grafica 3D, tratto da uno dei più celebri videogame di ruolo in rete; The Protector 2 con protagonista Tony Jaa, la superstar delle arti marziali reso celebre dalla trilogia Ong Bak; e per il secondo semestre dell’anno è previsto l’arrivo in Italia di Outcast per la regia di Nick Powell, colossal epico con Hayden Christensen e Nicholas Cage nei panni di due guerrieri crociati alla conquista dell’Impero cinese.

Per quanto riguarda le uscite in home video si contano film come Frankenstein’s Army, Saving General Yang contraddistinto da un cast di grandi divi del mercato asiatico, gli action-movie Special ID e Badges of Fury, poliziesco con Jet Li, realizzato dai produttori Premio Oscar di La tigre e il dragone. «Crediamo assolutamente nelle potenzialità del mercato del home video. Vogliamo puntare sul noleggio con prodotti di qualità sempre maggiore e offrire al pubblico edizioni uniche e sempre più curate nel dettaglio, ma contemporaneamente guardiamo con estremo interesse al mercato del futuro rappresentato dal digitale» e, conclude Magnoni «per questo renderemo disponibile il nostro catalogo su tutte le piattaforme digitali e i nuovi device tecnologici. Vogliamo fare di tutto per rendere i nostri film facilmente accessibili al grande pubblico in ogni momento».

(s.p.)