La madre di Pola Kinski non sapeva degli abusi

"Non avevo idea. Pola non mi ha mai detto niente. Mai nella vita avrei immaginato che Klaus avesse potuto fare questo a sua figlia". Parla cosi' Gislint Kuhlbeck, ex moglie di Klaus Kinski, l'attore scomparso nel 1991, in un'intervista al giornale tedesco 'Bunte, a proposito degli abusi del marito sulla figlia, denunciati la scorsa settimana dalla stessa Pola Kinski in un libro biografico sul padre. E aggiunge: "Non la rimprovero, aveva tutto il diritto di pubblicare quel libro. Forse adesso si sentira' meglio". Kinski ha avuto tre figli da altrettanti matrimoni. Pola e' nata dalle prime nozze con la Kuhlbeck, adesso 81enne, Nastassja dal secondo matrimonio con l'attrice Ruth Brigitte Tocki, e Nikolai dal terzo con la vietnamita Minhoi Genevie've Loanic. (l.m.)