La Primavera del Cinema Italiano – Premio Federico II

Dal 14 al 17 giugno

 

Sarà  l’affascinante e talentuosa  Violante Placido la madrina del Festival “La Primavera del Cinema Italiano – Premio Federico II”. Violante è reduce dall’ultimo successo hollywoodiano “The American” di Anton Corbijn (Control), al fianco di George Clooney e dalla mini serie per Sky Cinema "Moana" che racconta il mito dell'attrice hard che è scomparsa lasciando un alone di mito e di mistero. Violante Placido terrà a battesimo la quarta edizione del festival cosentino lunedì 14 giugno.

La manifestazione, ideata da Alessandro Russo e Giuseppe Citrigno, è promossa  dall’Associazione culturale “Le Pleiadi”. Tra i partner ufficiali che danno il loro prezioso contributo alla macchina organizzativa dell’evento: la Regione Calabria, la Provincia di Cosenza, l’amministrazione  comunale di Cosenza e la Fondazione
Carical.

--------------------------------------------------------------------
SCENEGGIATURA: Tutti i corsi in arrivo della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi


--------------------------------------------------------------------

Una madrina, Violante Placido,  che incarna lo spirito de “La Primavera del cinema Italiano”. Un festival fuori dagli schemi, giovane e che promuove le nuove tendenze del grande schermo e mette in vetrina alcune delle migliori produzioni italiani del periodo, anche quelle che hanno avuto poco spazio nelle programmazioni ufficiali
dell'anno, con incontri e dibattiti con gli autori.

Figlia d’arte, Violante inizia fin da piccola a muovere i primi passi nel mondo del cinema. Tra i suoi film di successo, “Ora o mai più” (2003) di Lucio Pellegrini, ma soprattutto “Che ne sarà di noi” (2003) di Giovanni Veronesi, due storie di stampo giovanile alla ricerca della maturità e della svolta esistenziale, guadagnandosi, fra
l'altro, una meritata nomination al David di Donatello come miglior attrice protagonista. Dopo essere stata diretta da Pasquale Scimeca in “Gli indesiderabili” (2003) con Vincent Gallo, ritorna accanto a Stefano Accorsi in “Ovunque sei” (2004) diretta da Michele Placido, suo padre. E mentre il cinema continua a offrirle grandissime opportunità, Violante debutta anche nel campo musicale. Così, nel 2006
presenta il suo primo l'album rock "Don't be shy" con lo pseudonimo diViola, collaborando successivamente con il cantautore Bugo nel rifacimento (in versione duetto) del brano "Amore mio infinito".

“La Primavera del Cinema Italiano – Premio Federico II” anche quest’anno accoglierà artisti di fama internazionale,
dal 14 al 17 giugno. Cosenza nuovamente protagonista, location di un evento di respiro nazionale che ospiterà il meglio dello Star System.

Quattro giornate intense per un festival talmente informale da indossare le scarpe da tennis! Attori e registi di fama nazionale e internazionale popoleranno la kermesse tra proiezioni di film, incontri- dibattiti ed eventi glamour.

E poi il gran finale sul red carpet di via Adige.

Il nome dell’attrice Violante Placido è il primo degli ospiti che popoleranno l’evento.
La serata conclusiva del festival si svolgerà il 17 giugno, al Cinema Citrigno di Cosenza, con la cerimonia di consegna del Premio Federico II, statuetta che rappresenta l’ottagono, simbolo della storia della città di Cosenza.

 

Il programma della Primavera del Cinema Italiano sarà  illustrato dal direttore artistico del Festival Alessandro Russo e dal presidente di "Le Pleiadi" Giuseppe Citrigno
lunedì 7 giugno alle ore 11 presso la sala “De Cardona” della BCC Medio Crati (sede di Rende).

Tra i partner ufficiali che danno il loro prezioso contributo alla macchina organizzativa dell’evento: Regione Calabria, Provincia di Cosenza, Comune di Cosenza, Fondazione Carical, Confindustria-Cosenza, BCC Mediocrati, Agis, la Società Kostner. Con loro anche l’Anec (Associazione nazionale esercenti cinema) che collabora attivamente alla manifestazione, così come la 01 Distribution; affiancati da numerosi partner locali.
 
 
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative