La Sirenetta conquista Sofia Coppola

Capitan Uncino e Peter Pan per Joe Wright, la Sirenetta e tutto il regno del mare per Sofia Coppola: ad ognuno il suo mondo della fantasia.

E così, dopo Bling Ring, Sofia Coppola si lascia conquistare dalla creatura metà donna metà pesce che sogna e sospira negli abissi: sono partite infatti le trattative che vedono la regista impegnata con Working Title e Universal per dirigere The Little Mermaid, adattamento live action della fiaba scritta da Hans Christian Andersen nel 1837.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Nelle mani della sceneggiatrice Caroline Thompson (The Nightmare Before Christmas, Edward mani di forbice) il rifacimento del precedente script firmato da Kelly Marcel e Abi Morgan.

Galeotto fu il giorno che segnò l’età adulta della sirena, libera di nuotare fino alla superfice e scoprire il mondo al di là del mare, lì dove i suoi occhi si posarono riportando al cuore l’immagine del dolce principe, bello, vulnerabile e soprattutto umano. Mossa dal sentimento la bella musa pagò cara la superbia che la spinse ad alterare l’autenticità della sua natura. Una storia senza tempo e senza età: una storia d’amore impossibile che ha visto numerosi adattamenti cinematografici e teatrali. E pensare che lo stesso Joe Wright, prima di approdare sull’isola che non c’è, si era fatto conquistare dalla principessa delle acque per poi rinunciarvi…

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

(s.p.)