La Sony farà il reboot di Labyrinth

Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, la Sony ha stretto un accordo con la Jim Henson Co. per produrre un reboot del fantasy del 1986 Labyrinth – Dove tutto è possibile, sotto la supervisione di Nicole Brown (Sony Tri-Star). Il film originale, di cui George Lucas fu il produttore esecutivo, venne ideato e diretto dal creatore dei Muppets Jim Henson e sceneggiato da Terry Jones dei Monty Python.

La storia vedeva una giovanissima Jennifer Connelly  nei panni della protagonista intenta a percorrere un misterioso labirinto per salvare il fratellino, rapito dal Re dei Goblin Jareth, interpretato dal compianto David Bowie (anche autore di cinque canzoni registrate per il film). A produrre il reboot sarà Lisa Henson della Henson Co., mentre la co-sceneggiatrice dei Guardiani della Galassia Nicole Perlman (attualmente al lavoro con Meg LeFauve per la sceneggiatura di Captain Marvel) scriverà la sceneggiatura. Il film originale fu una delusione per Henson, incassando al botteghino meno di 13 milioni di dollari con un budget di 25 milioni, anche se poi ha avuto un crescente successo con le edizioni home video e DVD.