Laceno d’oro 2019 – Il bando di concorso

44° Laceno d’Oro Film Festival


1-8 Dicembre 2019 | Avellino

Il Laceno d’Oro Film Festival 2019 bandisce tre categorie di concorsi, di cui uno riservato a medio e lungometraggi, un altro dedicato ai cortometraggi, e un terzo ai documentari.
I film delle prime due categorie dovranno distinguersi per il modo in cui indagano le questioni relative agli spazi urbani, all’ambiente e al paesaggio. Il “tema” Gli occhi sulla città potrà essere declinato con la massima libertà. Ogni opera dovrà, comunque, interrogarsi sulle capacità del cinema di raccontare, descrivere o addirittura “anticipare” le trasformazioni degli spazi urbani e del paesaggio contemporaneo. Le modalità di rapportarsi all’argomento sono lasciate alla creatività e all’originalità dell’autore.
Nel concorso documentari saranno privilegiate le opere che si distingueranno per sperimentazione e innovazione.
Il bando è aperto a opere prodotte e girate in qualsiasi formato video e di qualsiasi genere o nazionalità, completate dopo il 1° gennaio 2018.
Saranno escluse le opere che hanno avuto regolare distribuzione nelle sale italiane o, comunque, una circuitazione in Italia tramite piattaforme di streaming e di visione on line. Saranno privilegiate le Anteprime Nazionali.
La deadline è fissata per il giorno 1 ottobre 2019.

I premi consisteranno in:
Premio Laceno d’Oro 44 al Miglior Lungometraggio – € 3.000
Premio Laceno d’Oro/Occhi sulla città al Miglior Cortometraggio – € 1.500
Premio Laceno d’Oro DOC al Miglior Documentario – € 1.500

QUI il bando integrale