L'alba del pianeta delle scimmie

di Rupert Wyatt

--------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

Titolo originale: The Rise of the Planet of the Apes
Interpreti: James Franco, Freida Pinto, Andy Serkis, John Lithgow, Tom Felton, Tyler Lebine
Origine: Usa, 2011
Distribuzione: Fox
Durata: 105'

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nuova avventura, nuovo reboot. Stavolta tocca alla leggendaria saga del Pianeta delle Scimmie, iniziata nel 1968 da Charlton Heston e chiusa, momentaneamente, dalla rivisitazione di Tim Burton nel 2001. In totale, la bellezza di sei film, una serie tv (nel 1974) e addirittura una serie animata (1975).
Al timone di questo affascinante progetto, Rupert Wyatt (Prison escape), coadiuvato da un cast di tutto rispetto. James Franco (la trilogia Spiderman, Giovani aquile, Strafumati, Milk, Urlo, 127 ore) è il dottor Will Rodman, ricercatore che effettua studi in cerca di una cura per l’Alzheimer. I test di laboratorio vengono effettuati sulle scimmie e danno frutti sorprendenti ed inaspettati. Infatti, la scimmia Caesar (il trasformista Andy Serkis – Gollum nella Trilogia dell’anello, già primate in King Kong e ancora The Prestige, Burke & Hare – Ladri di cadaveri) sviluppa un’intelligenza sopraffina, tanto da indurre il dottor Rodman a partarlo a casa con se e sottrarlo alla crudeltà degli esperimenti scientifici. Caesar però cova vendetta e capeggia una rivolta contro il genere umano, grazie all’aiuto di tutti i primati cavie del laboratorio.

Nel cast anche Freida Pinto (The Millionaire, Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni, Miral), John Lithgow (Blow out, Bigfoot e i suoi amiciIl rapporto Pelican, A civil action, Kinsey, Dreamgirls e la straordinaria partecipazione alla quarta serie della serie tv Dexter, nei panni dell’assassino Trinity), Tom Felton (Draco Malfoy nella saga di Harry Potter)  e Tyler Lebine (al cinema in Zack & Miri Make a Porno, in tv star di serie come Reaper e Padre in affitto).
Probabile rilancio di una saga mitologica, il film è costato più di 90 milioni di dollari ma, già prima di raggiungere l’Italia, ne ha incassati circa 260 milioni. Il sequel è già più che un’idea.


(R.M.)

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"